Descrizione

“Non turbate il silenzio. Tutto tace / verso la donna rivestita a lutto: / la campagna, lo stagno, il cielo, tutto / illude la dolente... O pace! Pace! / non ritorna per lei la primavera.”

Sei convinto che un verso contribuisca al potente spettacolo del mondo? Assapora Zoom Poesia: piccole, preziose antologie di testi editi e inediti. Da gustare un verso alla volta. Tratto da “Poesie e prose” pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 44.236.

Conosci l’autore

Guido Gozzano

Guido Gozzano (Torino, 1883-1916) è stato un poeta italiano. Il suo nome è spesso associato alla corrente letteraria post-decadente del crepuscolarismo. Nato da una famiglia benestante di Agliè Canavese, inizialmente si dedicò alla poesia nell’emulazione di D’Annunzio e del suo mito del dandy. Successivamente, la scoperta delle liriche di Giovanni Pascoli lo avvicinò alla cerchia di poeti intimisti che sarebbero stati poi denominati “crepuscolari”, accomunati dall’attenzione per “le buone cose di pessimo gusto”, con qualche accenno estetizzante, il “ciarpame reietto, così caro alla mia Musa”, come le definì ironicamente lui stesso. Morì a soli 32 anni, a causa della tubercolosi che lo affliggeva. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Poesie e prose (2008) e, nella collana digitale Zoom, Non turbate il silenzio (2014).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2014
Collana: 
ZOOM Poesia
Pagine: 
35
Prezzo: 
0,99€
ISBN: 
9788858852446
Genere: 
E-book