Feltrinelli ha con la poesia un rapporto profondo e di lunga data, iniziato già nel 1958 con la collana Poesia e oggi porta in digitale la freschezza della poesia contemporanea.

Il 5 febbraio usciranno infatti le prime raccolte inedite nella collana solo digitale Zoom Poesia:

- Un quaderno di radici di Tiziano Fratus
- La voce dei grandi edifici di Gianni Marchetti

Questi due titoli si uniscono al già ricco catalogo di Zoom Poesia, la collana poetica 100% digitale, nata nel 2014 dalla convinzione che la poesia si sposi perfettamente alla fluidità e pervasività dell'eBook, e che aveva visto finora pubblicate opere salienti di grandi autori del catalogo Feltrinelli:
–Con le vele nere di Giosuè Carducci
–Nemmeno sapevo d'esser poeta di Marina Cvetaeva
–Per tenere lontana la notte di Emily Dickinson
–Odi un poeta giovane di Ugo Foscolo
–Non turbate il silenzio di Guido Gozzano
–Un sogno dunque ho baciato di Stéphane Mallarmé
–Nel buio della notte di Edgar Allan Poe
–Ho parlato in sogno con te di Saffo
–Poesie fuggitive di Edoardo Sanguineti
–Io celebro me stesso di Walt Whitman

Tiziano Fratus è scrittore, poeta e cercatore d'alberi, attraversa il paesaggio alla ricerca di alberi secolari e monumentali e boschi vetusti, li censisce, li misura, li fotografa e ne scrive. Ha pubblicato molti libri di poesia in Italia e in altri paesi (Stati Uniti, Brasile, Argentina, Singapore, Svizzera), fra i quali Il respiro della terra (2008), Nuova poesia creaturale (2010), Gli scorpioni delle Langhe (2012). Suoi componimenti sono stati tradotti in sette lingue e pubblicati su riviste nazionali ed internazionali quali “Gradiva”, “Poetry International”, “Les citadelles”, “Tabacaria”, “DiVersos” e “Studium”.  Cura la rubrica “Il cercatore di alberi” sul quotidiano “La Stampa”. Incontrando le prime sequoie millenarie in California ha coniato i concetti di "Homo Radix/Uomo Radice" e "alberografia" che ha sviluppato in diversi libri, fra i quali L’Italia è un bosco (Laterza) e Il sussurro degli alberi (Ediciclo). Per Kowalski ha pubblicato la prima edizione del Manuale del perfetto cercatore d’alberi (2013), ora riproposto in un'edizione eBook arricchita e ampliata nella collana Zoom Wide di Feltrinelli. Sito personale: www.homoradix.com

Gianni Marchetti è nato a Novara nel 1955, dove attualmente vive e insegna Filosofia e Storia al liceo Classico. Le sue poesie sono uscite in antologie e riviste non solo in Italia ma anche, tra gli altri, negli Stati Uniti. Ha pubblicato la raccolta di racconti Francese alle medie (Lampi di Stampa, 2006), le raccolte di poesie Una donna così (Torino Poesia, 2008) e Per nessuna ragione al mondo (Manifattura Torino Poesia, 2009) e il suo primo romanzo, Salutami Henry Miller! (Lampi di stampa, 2013).

Un quaderno di radici
Tiziano Fratus

Tiziano Fratus

Tiziano Fratus abita una casa di fronte al bosco e coltiva una pratica quotidiana ed essenziale di buddismo. Nel corso degli ultimi due decenni ha pellegrinato in foreste maestose, meditando nei tronchi cavi delle grandi sequoie californiane quanto dei castagni e degli ulivi monumentali, ha attraversato riserve naturali, parchi storici, orti botanici e coniato concetti quali Homo Radix, Silva itinerans e Dendrosofia, dei quali ha scritto in reportage e articoli per quotidiani – fra gli altri “La Stampa”, “la Repubblica”, “il manifesto” e “La Verità” – e trattato in programmi radiofonici.

Ha cucito i capitoli di un vasto silvario in prosa e in versi compreso fra "la carta e la corteccia", di cui sono parte le opere Giona delle sequoie (Bompiani), Manuale del perfetto cercatore d’alberi (Feltrinelli), L’Italia è un bosco (Laterza), I giganti silenziosi (Bompiani), Il bosco è un mondo (Einaudi), Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio (Aboca), Poesie creaturali (LDN), Ogni albero è un poeta (Mondadori), Il libro delle foreste scolpite (Laterza), Interrestràre (Lindau), Il sole che nessuno vede (Ediciclo), Il tessitore di foreste (Amazon Kindle) e la fiabelva gotica Waldo Basilius (Pelledoca). La sua poesia è stata tradotta in dieci lingue e pubblicata in una ventina di paesi. È voce dei grandi alberi per il programma «Geo» di Rai 3. Il suo sito è Studiohomoradix.com .

Per Feltrinelli ha pubblicato due raccolte di poesie – Un quaderno di radici e Vergine dei nidi, collana ZoomPoesia, il Manuale del perfetto cercatore d’alberi nell’Universale Economica ed il nuovo Alberi Millenari d’Italia, Gribaudo.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>