Descrizione

Pallide Bandiere è il nome di un'organizzazione di giovani cileni, che pur professandosi non violenti hanno tuttavia deciso di compiere un'azione sanguinaria: uccidere il dittatore Pinochet. Questo libro è la drammatica storia della loro lotta politica, e insieme un romanzo d'amore. Gregorio Charles Lewis è un giovane studente di Albuquerque avvezzo all'esistenza ricca e solare della società opulenta americana. A New York, dove vive, incontra Angelica, una hostess cilena. Tra i due ben presto nasce l'amore e, grazie a lei, Gregorio Charles scopre anche la passione per il Sudamerica e l'interesse per il Cile misero e cupo dell'oppressione politica. La vita di Angelica è però divisa tra lui e Pallide Bandiere, e le esistenze dei due ne vengono inevitabilmente travolte: Gregorio Charles deciderà infatti di lasciare il mondo privilegiato di New York per seguirla a Santiago e combattere al suo fianco. La narrazione è serrata e incalzante, come nella miglior tradizione del giallo e del thriller, ma anche acuta e delicata nel tratteggiare i caratteri degli umanissimi protagonisti, che sono vittime del sopruso e della bruta cieca violenza del potere ma pur sempre pronte a lottare, contro ogni rassegnazione o passività e contro la dittatura.

Conosci l’autore

Paco Ignacio Taibo

Paco Ignacio Taibo I è nato a Gijón, in Spagna, nel 1924 ma dal 1958 si è trasferito con la famiglia a Città del Messico per sfuggire alle persecuzioni franchiste. Ha svolto il lavoro di giornalista e ha pubblicato numerosi libri, tra cui romanzi, saggi cinematografici, biografie di attori, opere teatrali e raccolte di poesie. È il padre di Paco Ignacio Taibo II, anch’egli scrittore. È morto nel 2008. Con Feltrinelli ha pubblicato Pallide bandiere nel 1999.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 1999
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
196
Prezzo: 
6,71€
ISBN: 
9788807815430
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Gloria Corica