Descrizione

“Io invece dico buonanotte - di giorno - / Perché la separazione, quella è la notte, / e la presenza, invece, semplicemente l’alba - / E quella, la luce purpurea lassù / è chiamata mattino.”
Sei convinto che un verso contribuisca al potente spettacolo del mondo? Assapora Zoom Poesia: piccole, preziose antologie di testi editi e inediti. Da gustare un verso alla volta. Tratto da “Silenzi” pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 19443

Conosci l’autore

Emily Dickinson

Emily Dickinson (1830-1886) nacque e morì ad Amherst (Massachusetts), dove visse nella grande casa paterna, la Homestead, in reclusione volontaria dal 1866. Di lei come persona si sa pochissimo – cosa che ha favorito lo sviluppo di letture romanzesche e biografie romanzate sul suo conto e la nascita del suo mito – ma per lei parlano i suoi versi, enigmatici, scarni, che suscitano stupore e curiosità, ammirazione e inquietudine. Lettrice onnivora, assetata di conoscenza, austera e insieme sensuale, sapiente nel coniugare la sua cultura con la sua sensibilità ricca e complessa e con la sua limpida intelligenza, Emily Dickinson ci consegna una poesia modernissima, che suscita all’infinito domande e un’attenzione ininterrotta nei lettori. Feltrinelli ha pubblicato Sillabe di seta (2004, 2014) e Silenzi (2008, 2014).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2014
Collana: 
ZOOM Poesia
Pagine: 
18
Prezzo: 
0,99€
ISBN: 
9788858853115
Genere: 
E-book 
Traduttore: 
Barbara Lanati