Descrizione

“Fedelmente, ogni giorno, consacravo un’ora o due a scrivere; il resto della giornata, fottere, festini e follie”

Scritto nel 1953, Plexus è la seconda parte del trittico La Crocifissione rosea, un’opera scritta da Miller negli anni che vanno dal 1949 al 1960. In questo libro autobiografico Miller racconta gli anni del suo soggiorno newyorkese e dell’incontro con la sua seconda futura moglie (nel romanzo tratteggiata con il nome di Mona). Tema costante è la vocazione artistica del giovane scrittore, che da Mona viene incoraggiato con forza a scrivere, inducendolo a rifiutare ogni impiego fisso. Al mantenimento di entrambi avrebbe pensato lei, e non sempre con metodi ortodossi. Plexus è un romanzo dove il sesso torna utile per contestualizzare anche riflessioni filosofiche e psicologiche, in cui Miller critica con durezza il modello di vita americano: una vera e propria pietra dello scandalo messa al bando per quindici anni negli Stati Uniti.

Conosci l’autore

Henry Miller

Henry Miller, nato a New York nel 1891 e morto a Pacific Palisades, in California, nel 1980, ha vissuto dal 1930 al 1940 a Parigi. Scrittore anticonformista e antiborghese, ha scritto romanzi, saggi e opere di teatro. Feltrinelli ha pubblicato: Tropico del Cancro (1962, 2013), Tropico del Capricorno (1962, 2012), Incubo ad aria condizionata (2013), Il colosso di Marussi (2007), Il sorriso ai piedi della scala (1963, 1990), Dipingere è amare ancora (1963), Primavera nera (1968), Opus Pistorum (1984, 2013), Cara, cara Brenda. Lettere d'amore di Henry Miller a Brenda Venus (1986), Sexus (2013), Plexus (2013), Nexus (2014) e Riflessioni sulla morte di Mishima (2016).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Maggio, 2013
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
608
Prezzo: 
14,00€
ISBN: 
9788807881732
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Henry Furst