Descrizione

“Dicono che l’amore abbia un sapore aspro. Ma che importa? Ho baciato la tua bocca”

Salomè è un’opera diversa da com’è stata interpretata e vista fino ad oggi: non è un testo liberty, caso mai è simbolista. Non è Gustave Moreau, caso mai Odilon Redon. Non è Richard Strauss, è Pelléas et Mélisande di Debussy… Tutte e due, Mélisande e Salomè, sono votate alla morte, sono entrambe giovani, malate, pallide, lunari e giocano con la vita degli altri. Sono ambedue uomini.” Gaia Servadio

“Che la Salomè sia una perfetta, quasi perversa rappresentazione del potere devastante della passione, è evidente. Ma quello che più ci colpisce oggi in quest’opera può essere invece l’incantevole musicalità della partitura drammaturgica, l’armonia in cui si inscrive qualunque turgore del sentimento e del sesso.” Raul Montanari
 

 

Conosci l’autore

Oscar Wilde

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 2019
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
176
Prezzo: 
9,00€
ISBN: 
9788807903311
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Raul Montanari
Prefatore: 
Raul Montanari
Traduttore: 
Gaia Servadio
Curatore: 
Gaia Servadio