Descrizione

“Il cristianesimo dimostra che la folla unanime non sa quello che fa quando accusa una vittima”

Il ruolo della religione cristiana nel mondo globalizzato e multiculturale, il suo rapporto con la morale, il complesso e delicato confronto tra verità e libertà e tra relativismo e fede, i pericoli e le tensioni di un mondo dove sembrano riaffacciarsi forme di violenza di matrice religiosa. Attorno a questi temi si sta articolando, ormai da qualche anno, anche il dialogo fra due dei più importanti pensatori viventi: l’antropologo francese René Girard e il filosofo italiano Gianni Vattimo. Partendo da presupposti speculativi differenti (l’antropologia cristiana di Girard e la filosofia heideggeriana di Vattimo), le risposte dei due interlocutori sono non di rado contrapposte, ma rimandano anche alla condivisione di alcuni valori, e a un comune atteggiamento di dialogo. Il testo, a cura di Pierpaolo Antonello, presenta al grande pubblico la trascrizione di tre conferenze che hanno visto i due autori confrontarsi sui punti più radicali del loro pensiero.

Conosci l’autore

René Girard

René Girard (1923-2015), eletto fra i quaranta “immortali” dell’Académie française, è stato tra i più influenti pensatori della cultura contemporanea. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo e il suo pensiero è ancora al centro di un dibattito internazionale che investe molti campi del sapere.Tra le sue opere più celebri Menzogna romantica e verità romanzesca, La violenza e il sacro, Delle cose nascoste sin dalla fondazione del mondo, Il capro espiatorio, Vedo Satana cadere come la folgore e La voce inascoltata della realtà. Feltrinelli ha pubblicato Verità o fede debole? Dialogo su cristianesimo e relativismo (2015; con Gianni Vattimo).

Scopri di più >>

Gianni Vattimo

Gianni Vattimo (Torino, 1936) è uno dei più importanti e noti filosofi italiani. I suoi studi su Heidegger e Nietzsche hanno avuto risonanza internazionale e, al pari delle sue opere successive, sono state tradotte in varie lingue. Ha curato l’edizione della Garzantina Filosofia (1981). Vattimo collabora con diverse testate italiane e internazionali. Con Feltrinelli ha pubblicato Al di là del soggetto (1981), Il pensiero debole (1990; con Pier Aldo Rovatti) e Verità o fede debole? Dialogo su cristianesimo e relativismo (2015; con René Girard). Sta pubblicando le sue Opere complete con Meltemi, presso cui è uscito anche Addio alla verità (2009).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Marzo, 2015
Collana: 
Universale Economica Saggi
Pagine: 
128
Prezzo: 
8,00€
ISBN: 
9788807885853
Genere: 
Tascabili 
Curatore: 
Pierpaolo Antonello