Gianni Ferrara

Giovanni Cesare Ferrara (1929) ha insegnato Diritto pubblico generale, Diritto costituzionale comparato e Diritto costituzionale alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università La Sapienza di Roma. Eletto deputato nel 1983 e nel 1987, ha fatto parte della commissione Affari costituzionali in ambedue le legislature. Nel 1992 rinuncia alla ricandidatura per riprendere l’attività di ricerca e di insegnamento. Collaboratore delle più importanti riviste di diritto e autore di numerosi saggi, ha fondato e dirige la rivista on line ‟Costituzionalismo”. È tra i firmatari del referendum sulla Costituzione. Con Feltrinelli ha pubblicato La Costituzione (2006).

La Costituzione di Gianni Ferrara

Che cosa è una Costituzione? È a questa domanda che il libro intende offrire risposte, necessariamente articolate, delineando il processo storico da cui è scaturita l’assunzione delle costituzioni come leggi fondamentali degli stati contemporanei. Perciò percorre le linee del pensiero politico dell…

Gianni Ferrara: Questione nazionale. L'eguaglianza ripudiata

Riemerge la questione nazionale. La denunzia dell'assenza di iniziative degne per i 150 anni dall'unificazione l'ha riproposta all'attenzione dell'opinione pubblica. Le lacerazioni inferte al tessuto unitario sono troppe. Non si rimarginano, si estendono…

Gianni Ferrara: Legge elettorale. Riformisti smemorati

Il 25-26 giugno dell'anno scorso si votò sullo stravolgimento della Costituzione tentato dal centrodestra. Fu grande e convinta la mobilitazione popolare. Ma il centrosinistra sembra aver dimenticato e propone una legge elettorale assurda.