L'ultimo Gattopardo

Vita Di Giuseppe Tomasi Di Lampedusa

di David Gilmour

Giuseppe Tomasi, principe di Lampedusa, è morto nel 1957, ultimo discendente di un grande casato siciliano i cui antenati risalgono agli inizi dell'impero bizantino. Lampedusa è morto senza figli, in povertà e sconosciuto, lasciando il manoscritto di un romanzo e di alcuni racconti. L'anno seguente il romanzo dal titolo Il Gattopardo fu pubblicato e accolto con grandissimo favore sia in Italia sia all'estero, ed è tuttora considerato uno dei maggiori romanzi del Novecento. David Gilmour ha avuto modo di lavorare nell'ultima casa palermitana di Lampedusa e negli archivi di famiglia ha scoperto documenti per lungo tempo negati agli studiosi dalla vedova. Tra i materiali studiati vi sono molte lettere, diari, quaderni e fotografie che gli hanno consentito di ricostruire la biografia del principe. Dall'infanzia palermitana al tempo della Belle Epoque, dai lunghi viaggi nel periodo tra le due guerre al matrimonio con una baronessa baltica, fino al lavoro di scrittore e alla morte per un tumore ai polmoni all'età di sessant'anni: David Gilmour, con lucidità e originalità, tratteggia la fisionomia dell'ultimo Gattopardo.
Leggi tutto…

David Gilmour

David Gilmour è nato nel 1952, ha compiuto i propri studi a Eton e presso il Balliol College di Oxford, dove ha studiato Storia moderna. Tra le sue opere ricordiamo: …

Scopri di più sull’autore

L'ultimo Gattopardo

Don Fabrizio, ad un tratto, sentì che lo odiava; era all’affermarsi di lui, di cento altri suoi simili, ai loro oscuri intrighi, alla loro tenace avarizia e avidità che era dovuto il senso di morte che adesso incupiva questi palazzi...
Il 23 luglio 1957 moriva a Roma Giuseppe Tomasi di Lampedusa, l'autore del Gattopardo

Libro + CD dell'autore del "Gattopardo"

La sirena è un racconto compreso nella raccolta dei Racconti, che qui viene pubblicato da solo, ma accompagnato da un cd dove si può ascoltare la lettura parziale dell’opera da parte dello stesso Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
Scoprilo!