Descrizione

“Sarebbe meglio per il popolo americano se amasse di meno il Reale e un po’ di più l’Ideale.”

Quando Charles Dickens parte per l’America nel 1842, è forse l’uomo più famoso del suo tempo a recarvisi. Severo e attento osservatore della realtà sociale del suo paese, arriva nel Nuovo Mondo convinto di trovarvi realizzati gli ideali rivoluzionari di libertà, giustizia e progresso. Esplora così le regioni della costa orientale e dei Grandi Laghi degli Stati Uniti e del Canada, osservando da un punto di vista distintamente britannico la vita che vi si conduce. Di volta in volta critico, spiritoso e incisivo, questo diario di viaggio è uno sguardo unico sul Nord America del XIX secolo. Le descrizioni franche e spesso umoristiche raccontano tanto il viaggio per mare, comicamente miserabile, quanto il meravigliato stupore per la magnificenza delle Cascate del Niagara. Ma non tutto ciò che Dickens incontra sulla sua strada è destinato a suscitare ammirazione, e le rosee aspettative del famoso romanziere si infrangono di fronte agli aspetti più controversi di quella terra rivoluzionaria che, in capo a qualche tempo, comincia ad apparirgli come governata dal denaro, costruita sulla schiavitù, e male informata da una stampa corrotta. America è quindi la storia di un rapporto di amore e odio, verso gli Stati Uniti e i suoi abitanti, da parte di uno dei più moderni e “americani” rappresentanti del Vecchio Mondo.

 

Conosci l’autore

Charles Dickens

Charles Dickens (Portsmouth 1812 – Gad’s Hill, Kent 1870), uno dei più popolari e amati autori di tutti i tempi, incontrò il successo a ventisei anni, dopo un’infanzia e una giovinezza duramente segnate dalla miseria, con la pubblicazione del Circolo Pickwick (1836-1837). Da allora continuò senza sosta nella sua instancabile attività di narratore, cimentandosi nei più diversi generi letterari, e di organizzatore culturale. Pubblicò numerosi romanzi a dispense. Ricordiamo le opere successive al Circolo Pickwick: Oliver Twist (1837-38), Nicholas Nickleby (1838-39), La bottega dellantiquario (1840), Barnaby Rudge (1841), America (1842), Martin Chuzzlewit (1843-44), Racconti di Natale (1843-48), Impressioni dItalia (1846), Dombey e figlio (1847-48), David Copperfield (1849-50), Casa desolata (1852-53), Tempi difficili (1854), La piccola Dorritt (1857-58), Le due città (1859), Grandi speranze (1860-61), e Il nostro comune amico (1864-65). Nei “Classici” Feltrinelli: Storie fantastiche delle vacanze (1999), America (2008), Oliver Twist (2014), Tempi difficili (2015) e Il Circolo Pickwick (2016).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2022
Collana: 
Universale Economica I Classici Ristampa in prenotazione
Pagine: 
352
Prezzo: 
12,00€
ISBN: 
9788807904158
Genere: 
Narrativa, Tascabili 
Traduttore: 
Maria Buitoni
Traduttore: 
Gianfranco Corsini
Traduttore: 
Gianni Miniati