Descrizione

Il titolo non tragga in inganno: questo è un libro serissimo, erudito e colto. Ma con un atteggiamento di fondo, esplicitato, raccontato e motivato: quello del detective che un po’ per caso, un po’ per noia segue tracce e scopre indizi. Solo che qui tracce e indizi sono sparsi in opere d’arte o di letteratura o di filosofia: dalla Melencolia I di Dürer al trattato sul romanzo poliziesco di Siegfried Kracauer, alle alchimie nascoste negli affreschi di Palazzo Schifanoia o agli enigmi del Tempio Malatestiano. Il dedalo dei riferimenti, delle citazioni, delle assonanze si snoda di pari passo al rigore del filologo e alla leggerezza del narratore, alla tenacia dell’epistemologo e alla complicità dell’appassionato. Un libro che merita di essere letto più volte, per gustare il gioco di specchi e l’opera a incastro, ma anche per concentrarsi sulla serietà della domanda sulla natura dell’indizio e sul gioco delle tracce, sulla ricerca infinita della casella destinata a ospitare ‟la verità”. Che sia davvero il ‟giallo”, la ‟detective story” la forma moderna dell’interrogativo metafisico per eccellenza: Chi è stato? Perché l’essere e non il nulla? Quali devono essere le strategie della verità in quanto ricerca sul primum movens – cioè, in ogni senso, sul movente?

Conosci l’autore

Marco Bertozzi

Marco Bertozzi insegna Filosofia teoretica presso l'Università di Ferrara. Tra le sue pubblicazioni: Filosofia ed economia in Adam Smith (1977); Thomas Hobbes: l'enigma del Leviatano (1983); La tirannia degli astri. Aby Warburg e l'astrologia di Palazzo Schifanoia (1985, 1999); ha curato: Alla corte degli Estensi. Filosofia, arte e cultura a Ferrara nei secoli XV e XVI (1994); Aby Warburg e le metamorfosi degli antichi dèi (2002). Ha scritto numerosi saggi sulla cultura filosofica e artistica del Rinascimento, sull'immaginario simbolico del Tempio Malatestiano, sul filosofo bizantino Gemisto Pletone, su Pico della Mirandola, sul concetto di melanconia (Dürer, Burton, Warburg, Benjamin) e sul tema della gnosi in Hans Jonas. Si è anche occupato del metodo indiziario, di Siegfried Kracauer e del rapporto tra filosofia e letteratura poliziesca. Con Feltrinelli è uscito Il detective melanconico (2008).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Ottobre, 2008
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
190
Prezzo: 
20,00€
ISBN: 
9788807104404
Genere: 
Saggistica, Università