Descrizione

“Le Metamorfosi di Apuleio sono uno dei padri certi del romanzo moderno” Alessio Torino

Comincia come ogni favola il racconto di Amore e Psiche, con un re e una regina e le loro tre figlie, tutte bellissime. Ma la grazia e lo splendore della più piccola, Psiche, sono talmente grandi da attirare le invidie di Venere. La dea della bellezza decide così di ricorrere all’aiuto del figlio Amore, a cui chiede di colpire Psiche con una delle sue infallibili frecce e di farla innamorare dell’ultimo degli uomini, il più vile e miserabile. Amore accetta, ma quando vede Psiche rimane così incantato dalla sua bellezza da distrarsi e pungersi con la freccia destinata alla ragazza, innamorandosi perdutamente di lei e portandola a vivere nel suo meraviglioso palazzo. A una condizione, però: che la sua amata rinunci a vederlo in viso. Ma una notte, Psiche non sa resistere alla curiosità, subendo così la punizione per la propria disobbedienza...
La favola di Amore e Psiche è anche di più. è il racconto dell’Anima che dopo errori, sofferenze ed espiazioni ritrova la piena felicità immortale; la storia senza tempo dell’amore fra gli dei e gli uomini; la favola della curiosità e dell’invidia, dell’umano che travalica i limiti della propria mortalità, segnando un passaggio di confine inimmaginabile.

 

Conosci l’autore

Apuleio

Apuleio è uno scrittore latino di origini nordafricane del II secolo d. C., vicino al pensiero medioplatonico. Tra le sue numerose opere, le Metamorfosi (anche note con l’altro titolo L’Asino d’oro), dalle quali è tratta la favola di Amore e Psiche.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 2020
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
192
Prezzo: 
8,50€
ISBN: 
9788807903588
Genere: 
Tascabili 
Curatore: 
Stella Sacchini
Traduttore: 
Stella Sacchini
Prefatore: 
Alessio Torino