Descrizione

A cosa servono il potere dell’immaginazione, la determinazione e il coraggio? A realizzare il sogno di un bambino: diventare leggenda.
Questa storia comincia a Travagliato, nella campagna di Brescia, con un’infanzia scandita dal ritmo della vita contadina. Su quei campi Franco Baresi ha dato i primi calci al pallone e ha cominciato a inventare il gioco semplice ed elegante che l’ha reso un mito. A quattordici anni inizia l’avventura nel Milan, e non ne ha ancora compiuti diciotto quando esordisce in Serie A. Fin dall’inizio Baresi ha conosciuto il calcio del coraggio gentile, e qui racconta il suo viaggio attraverso le tappe di una carriera straordinaria, svela le emozioni che hanno accompagnato le brillanti vittorie e i momenti di crisi, ci fa vivere l’impresa epocale dei Mondiali ’94, negli Stati Uniti, quando si riprese miracolosamente dopo un grave infortunio al ginocchio. Un lungo viaggio di libertà e passione, fino alla partita d’addio nell’ottobre del 1997 e il primo indimenticabile ritiro di una grande maglia del calcio italiano: la numero 6 del Milan.

“Forse qualcosa cambia tra i campetti improvvisati di campagna e i migliori stadi del mondo, ma io sono sempre rimasto lo stesso. Io sono Franco Baresi. E sono nato così: libero.”

Video

Recensioni d'autore

  • Lancia un messaggio semplice, diretto, alla portata di tutti e motivante...

  • Senza perdere la timidezza. Sembra impossibile per un simbolo. Eppure è così, Franco Baresi è così.

4 4
  • Scarna ma emotivamente intensa autobiografia.

  • Un romanzo alla Dickens a lieto fine.

  • L'autobiografia di un campione straordinario.

  • I trionfi, la gloria e l'ossessione di un attimo.

  • La storia di un uomo e di un calcio ancora gentile.

  • Il concetto di libertà permea ogni pagina.

  • Situazioni, soprattutto. Senza troppi commenti, secondo lo stile dell'uomo.

  • Storia di sport, ma soprattutto di vita e umanità.

  • Un viaggio dall'infanzia alla consacrazione.

  • Nasce per ispirare chi lo legge.

Conosci l’autore

Franco Baresi

Franco Baresi è attualmente il vicepresidente onorario del Milan. Campione del mondo nel 1982 e vicecampione nel 1994 con la Nazionale italiana, è oggi l’unico giocatore della storia ad aver raggiunto primo, secondo e terzo posto ai Mondiali di calcio.
Nel corso della sua carriera ha sempre militato nel Milan, squadra nella quale ha giocato per venti stagioni (dal 1977 al 1997) di cui quindici da capitano, divenendone il secondo calciatore con più presenze sia per quanto riguarda il campionato che le coppe europee. Con i rossoneri ha vinto sei scudetti, tre Coppe dei Campioni, due Coppe Intercontinentali, tre Supercoppe UEFA e quattro Supercoppe italiane. Con la nazionale italiana, nella quale ha militato per tredici anni vestendo la fascia di capitano dal 1991 al 1994, ha partecipato a tre campionati del mondo (Spagna 1982, Italia 1990 e Stati Uniti 1994) e due campionati d'Europa (Italia 1980 e Germania Ovest 1988).

Nel 2004 è stato incluso nella FIFA 100, la lista dei 125 più grandi giocatori viventi stilata da Pelé e dalla FIFA in occasione del centenario della federazione. Il 16 dicembre 1999, in occasione della festa organizzata per celebrare i cent'anni del Milan, è stato eletto dai suoi tifosi "Milanista del secolo", cioè il giocatore più rappresentativo nella storia rossonera. Nel 2021 è stato inserito da France Football nella seconda squadra migliore della storia, risultando tra i primi venti giocatori.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2021
Collana: 
Varia
Pagine: 
128
Prezzo: 
15,00€
ISBN: 
9788807492808
Genere: 
Varia