Descrizione

L’uomo uccello di Mattia Labadessa ha un bambino. Prima dentro di sé e poi anche fuori. È tutto rosso, minuscolo e fonte di grandi riflessioni sul senso della vita, ammesso e non concesso che la vita ne abbia uno. Dopo il successo di Bernardo Cavallino, uno dei più amati e seguiti autori di fumetto della nuova generazione, nato come fenomeno della rete e ora celebrato anche oltre i suoi confini, propone un’opera profonda, ironica, piena di colpi di scena e di genio.

"Mattia Labadessa si riconosce a prima vista: un tratto netto, pochi fronzoli, nessuna paura di mettersi a nudo." Guido Tiberga, La Stampa

Recensioni d'autore

  • Libro ironico e profondo, che apre una nuova fase per il fumetto italiano.

  • Le ansie e le pulsioni di una generazione che, non a caso, lo ha eletto a suo beniamino.

Conosci l’autore

Mattia Labadessa

Mattia Labadessa si definisce “un giovane napoletano, classe ’93, sognatore, che ha sempre creduto in se stesso e mai in tutto il resto”. Dopo gli studi in graphic design, nel 2016 apre la sua pagina Facebook chiamata semplicemente “Labadessa” e in breve raccoglie un enorme seguito grazie a “l’uomo uccello”, pennuto antropomorfo ben poco disneyano. Shockdom ha pubblicato Le cose così (2016), Mezza fetta di limone (2017) e Calata Capodichino (2018). Per Feltrinelli Comics, Bernardo Cavallino (2019).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2020
Collana: 
Feltrinelli Comics
Pagine: 
96
Prezzo: 
16,00€
ISBN: 
9788807550492
Genere: 
Varia