Descrizione

D’accordo, in questa nostra instabile epoca di guerra globale al terrore (o qualsivoglia imitazione della medesima), i viaggi aerei hanno perduto tutto il fascino, il glamour di un tempo. Controlli, interrogatori, radiografie, perquisizioni. Che cosa non si fa nel nome della sicurezza, giusto? Sbagliato. Perché adesso perfino la sicurezza (o qualsivoglia imitazione della medesima) ha scavalcato i parametri. Per tramutarsi in un’arma meta-totalitaria alla rovescia: intrusione, violazione, intimidazione, prevaricazione. La radice maligna di tutto questo? All’apparenza, la più inoffensiva e più improbabile di sempre. Google.

Esatto: proprio il "motore di ricerca dei motori di ricerca", diventato l’impero planetario del web. Solo che questo Google non ha proprio più nulla a che spartire con il Google che abbiamo conosciuto e conosciamo. Nel bad new world chiamato Internet, questo Google è un’entità strangolante e opprimente, pervasiva e invasiva. Basta connettersi, anche per istante, e questo Google guarda tutto e vede tutto, scruta tutti e analizza tutti. Un autentico, micidiale Grande Fratello controllato da... chi?

Con Scroogled l’asso della fantascienza contemporanea Cory Doctorow traccia la mappa, caustica e impietosa, di un ennesimo inferno virtuale nel quale, volenti ma soprattutto nolenti, potremmo essere già sprofondati.” (Alan D. Altieri)

Numero di caratteri: 29.389


Per il pdf clicca qui.

Conosci l’autore

Cory Doctorow

Cory Doctorow è giornalista, romanziere, attivista e noto blogger (è il co-editore del celebre blog Boing Boing). Nella sua carriera ha collaborato con il New York Times Sunady Magazine, The Economist, Forbes, Popular Science, Wired, Make, InformationWeek, Locus, Salon, Radar e molte altre riviste, quotidiani e siti web.

 

Potete inoltre trovarlo sul suo sito web, Crophound, e su twitter @doctorow.

Scopri di più >>

Extra