Descrizione

Il volume presenta e analizza criticamente le principali teorie morali attive nel dibattito contemporaneo, utilizzando le questioni della bioetica come terreno di confronto. Ogni teoria è illustrata attraverso tre dimensioni principali: i presupposti storiografici e metaetici (la concezione del linguaggio morale e della moralità), i criteri normativi fondamentali (virtù, principi, regole e diritti) e le principali applicazioni in ambito bioetico (aborto, procreazione assistita, genetica, allocazione delle risorse ed eutanasia). L’obiettivo è di offrire un panorama ampio, anche se non esaustivo, dell’etica contemporanea. Il capitolo finale, in un’ottica più propositiva che analitico-critica, traccia il profilo di una teoria che riprende l’impianto kantiano e ne accentua il riferimento al rispetto per le persone, proponendo un approfondimento del rapporto fra la fenomenologia della vita personale e la struttura normativa dell’etica kantiana, e applicando questo approccio alle principali questioni bioetiche.
Il volume, corredato di un’ampia bibliografia, si propone come testo di introduzione alla filosofia morale, messa alla prova e sollecitata a rinnovarsi dai problemi pressanti e vivacemente discussi della bioetica.

Conosci l’autore

Roberto Mordacci

Roberto Mordacci è professore associato di Filosofia morale presso la Facoltà di Filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Ha svolto attività di ricerca, didattica e consulenza presso l'Istituto scientifico e il Comitato etico dell'Ospedale San Raffaele. Oltre ai temi di bioetica, ha sviluppato la ricerca nell'ambito delle teorie morali contemporanee e della metaetica, con particolare riferimento al tema delle ragioni morali.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2003
Collana: 
Campi Del Sapere
Pagine: 
409
Prezzo: 
26,00€
ISBN: 
9788807103544
Genere: 
Saggistica, Università