Descrizione

“Si può leggere di primo acchito, senza pause, o comunque indifferenti alle interruzioni; poiché da qualsiasi punto si ricominci la lettura, è come riprendere la storia da un punto fermo, senza nessi da ricordare con quanto precede. Ogni pagina è un inizio: per l’episodio che segue, per il personaggio che viene introdotto, per la situazione in cui Alice si trova. […] L’invito al lettore è di seguire Alice nel suo viaggio fantasioso così come le piccole Liddell l’hanno seguito in barca, lungo il Tamigi, il 4 luglio del 1865. Rinunciare a cercare troppo astrusi significati ha un grande effetto liberatorio; alla luce di quello che ancora una volta il saggio Re di Quadri sentenzia nell’ultimo capitolo: ‘Se non c’è  nessun significato… questo, sapete, ci risparmia un mondo di guai, perché non abbiamo più bisogno di cercarne uno’.” 
Dalla Prefazione di Luigi Lunari

Conosci l’autore

Lewis Carroll

Charles Lutwidge Dodgson (Lewis Carroll) nacque nel 1832 a Daresbury (Inghilterra sud-occidentale).  Alice nel paese delle meraviglie è nato come manoscritto illustrato da lui stesso per una delle sue giovanissime amiche, Alice Liddell, figlia del decano di Christ Church. Nel 1871 Carroll ne pubblicò il seguito, Attraverso lo specchio e quello che Alice vi trovò, un’opera costruita sul modello del gioco degli scacchi, in cui si accentuano le invenzioni linguistiche e i capovolgimenti del senso comune. Morì nel gennaio del 1898, per un raffreddore degenerato in polmonite. Alice nel paese delle meraviglie (2013) e La caccia allo Snark (2018) sono nei “Classici” Feltrinelli.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2013
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
224
Prezzo: 
8,00€
ISBN: 
9788807900150
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Luigi Lunari