Descrizione

Durante una cena in un’elegante casa di Greenwich un amico di un amico dei padroni di casa si alza da tavola e non torna più. Si scopre che si è chiuso nella stanza degli ospiti e non ha la minima intenzione di uscire. Perché ha preso questa decisione? Cosa spera di ottenere? E soprattutto chi è Miles Garth?
Gen, la padrona di casa, si mette alla ricerca di amici e parenti del suo ospite indesiderato che possano convincerlo a desistere dal suo proposito inspiegabile.
Comincia così una carrellata di personaggi, ricordi, situazioni buffe o commoventi che prendono spunto dalla presenza/assenza di Miles, ma in realtà sono un’occasione per la scrittrice di esplorare vari aspetti della vita quotidiana nell’Inghilterra di oggi.
Una scrittura divertente e divertita, una girandola di giochi di parole e rimandi che vanno da Shakespeare al punk passando per i musical e le canzoni dell’Eurofestival.
Il nuovo splendido romanzo di Ali Smith cerca di rispondere a una domanda semplicissima: perché siamo qui?

Conosci l’autore

Ali Smith

Ali Smith è nata a Inverness, in Scozia, nel 1962 e vive a Cambridge. Con Free Love (1995; Feltrinelli, 2007) ha vinto il Saltire First Book Award. È autrice anche di Like (1997); Altre storie (e altre storie) (1999; minimum fax, 2005); Hotel World (2001; minimum fax, 2004); The Whole Story and Other Stories (2003); Voci fuori campo (Feltrinelli, 2005), romanzo vincitore del Whitbread Award, finalista al Booker Prize e all’Orange Prize; Free Love (Feltrinelli, 2007); La prima persona (Feltrinelli, 2010); C’è Ma Non Si (Feltrinelli, 2012). Ali Smith scrive anche per il “Guardian”, lo “Scotsman” e il “TLS”.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Febbraio, 2012
Collana: 
I Narratori
Prezzo: 
19,00€
ISBN: 
9788807018770
Genere: 
Narrativa 
Traduttore: 
Federica Aceto