Descrizione

“Voglio che tu mi dipinga come mi vedi solo tu, come sono davvero io, la Fornarina.”

Nessuno ci fa caso, quando guarda La Fornarina di Raffaello. È un anello piccolo, d’oro, con un lapislazzuli, seminascosto nella parte bassa del dipinto. Emerso con l’ultimo restauro, nessuno ne ha mai davvero svelato il segreto. A celarlo, Margherita detta Ghita, la figlia del fornaio, la ragazzina appena adolescente che sta a Trastevere, gli occhi scuri, le mani piene di farina, e il giovane Raffaello Sanzio, il pittore prediletto dai papi, pieno di grazia e di talento. La voce di Ghita racconta di quella Roma quasi disabitata che, all’inizio del Cinquecento, comincia la gloria del suo Rinascimento, e di tutte le fatiche, le lotte e le violenze per quell’amore che nessuno vuole, a cui nessuno crede, che viene negato, scacciato, irriso, che deve passare attraverso il fidanzamento quasi obbligato di Raffaello con Maria Dovizi, e che cresce e continua a fiorire a dispetto di calunnie e avidità. Toccando il suo apice in quel dipinto di di formidabile sensualità che è l’ultima cosa che Raffaello ha fatto su questa terra.
Giovanni Montanaro entra con passo sicuro e sguardo partecipe, appassionato, nel mondo di uno dei pittori più grandi e più amati, conducendoci nel cuore di un mistero. E della bellezza.

 

Video

Recensioni d'autore

  • Una storia d'amore irripetibile, una delle più grandi di tutti i tempi.

  • Struggente ed indimenticabile.

4 4
  • La storia cinquecentesca dell'amore tra Ghita, la figlia del fornaio, adolescente di Trastevere e Raffaello, il pittore più grande, prediletto dai papi.

  • Scrittura elegante e puntuale.

  • Un romanzo avvincente, pieno di passione e profondità.

  • L'amore tra Margherita Luti, detta Ghita, e Raffaello Sanzio, pittore simbolo del Rinascimento italiano. Siamo a Roma, all'inizio del Cinquecento. Lei è la figlia di un fornaio di Trastevere originario di Siena, lui un artista di Urbino chiamato a Roma da papa Giulio II che voleva portare in Vaticano i migliori talenti: a consacrarlo come pittore straordinario è il Bramante.

  • Una storia in costante, ben calibrata crescita di tensione; insieme struggente ed emozionante; disegnata con raffinatezza non solo nel rendere il clima del tempo, del quartiere popolare così come dell'interno buio del monastero, ma pure la finezza psicologica dei diversi personaggi, protagonisti e non.

  • La storia d'amore tra Raffaello Sanzio e la modella del celebre dipinto «La Fornarina».

  • Che segreto sta dietro la Fornarina?

Conosci l’autore

Giovanni Montanaro

Giovanni Montanaro (Venezia, 1983) è scrittore e avvocato. Ha scritto i romanzi La croce Honninfjord (Marsilio, 2007), Le conseguenze (Marsilio, 2009), Tutti i colori del mondo (Feltrinelli, 2012, Premio Selezione Campiello), Tommaso sa le stelle (Feltrinelli, 2014), Guardami negli occhi (Feltrinelli, 2017), Le ultime lezioni (2019) e Il libraio di Venezia (2020).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2022
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
144
Prezzo: 
9,00€
ISBN: 
9788807896378
Genere: 
Narrativa, Tascabili