Descrizione

Questo libro raccoglie gli interventi più significativi del Dalai Lama – capo di Stato e guida spirituale dei Tibetani – sulla lotta per la libertà in corso nel suo Paese, permettendo di ripercorrere le tappe che nel tempo ne hanno segnato la visione. In questi bellissimi e appassionati testi il Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace, propone una profonda meditazione sulla relazione tra buddismo e democrazia, combinando il concetto della responsabilità politica dell'individuo con uno stile di vita spirituale.

Conosci l’autore

Dalai Lama

Tenzin Gyatso, nato a Lhamo Dondrub (Qinghai) il 6 luglio 1935, è il XIV Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace nel 1989 ed esponente della dottrina della nonviolenza. Vive dal 1959 in esilio in India, a Dharamsala (Himachal Pradesh), con un seguito di centoventimila Tibetani, in seno ai quali ha costituito il governo tibetano in esilio. È uno dei più autorevoli maestri spirituali dei nostri tempi. Feltrinelli ha pubblicato Il mio Tibet libero (2011).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Febbraio, 2011
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
112
Prezzo: 
6,50€
ISBN: 
9788807722400
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Cristina Malimpensa