Descrizione

L’Europa si è lasciata andare al sonno della ragione. Imperversano ovunque caos e dissoluzione. L’invenzione della stampa ha sconvolto le menti e il continente. Il veleno della propaganda alimenta il fanatismo religioso. Nato in un piccolo villaggio nella Germania del Seicento, il piccolo Tyll scappa, con la fedele amica Nele, dopo che suo padre, appassionato di astri ed erbe, viene mandato al rogo con l’accusa di stregoneria. Malgrado la Guerra dei trent’anni, la fame e il cattivo tempo, prima come saltimbanco che balla in bilico sulla fune e incanta e irride gli astanti, poi come buffone alla corte del tragicomico Re d’inverno, Tyll non muore, anzi. Tra boschi stregati, pentacoli e quadrati magici, incontra molte celebrità della sua epoca, come il gesuita egittologo Athanasius Kircher, alla ricerca di un drago con il cui sangue vuole creare una medicina contro la peste, o il re di Svezia Gustavo Adolfo Vasa, circondato dai suoi rudi soldati sul campo di battaglia. Tyll sopravvive alla Storia e ai potenti, e diventa testimone eccellente di un passato europeo denso di parallelismi con i nostri tempi, mostrandoci con la comicità disperata della rassegnazione l’immenso orrore e la grande bellezza di cui siamo capaci.

“Un vero trionfo della letteratura tedesca contemporanea… un libro appassionante e divertente.” Frankfurter Rundschau

“Il miglior libro di Daniel Kehlmann fino a oggi. Un epos tedesco romantico, moderno, brutale, scritto in un modo meraviglioso e immediato, che ti entra nel cuore.” Der Spiegel

Video

Recensioni d'autore

  • Un romanzo travolgente.

  • Cattura fin dalla prima pagina.

  • Un affresco della Germania del '600.

  • Bellissimo romanzo.

  • L'Europa del '600 con gli occhi di un giullare: un concentrato di paure, conflitti e fake news. Vi ricorda qualcosa?

  • Accolto immediatamente in Germania come il libro dell'anno, e ha avuto critiche entusiastiche che hanno restituito a Kehlmann il rango di grande narratore...

  • Uno sguardo indietro che riverbera da vicino il nostro mondo contemporaneo.

  • È un mago che ci seduce con la fantasia, un commutatore tra realtà e finzione e, senza dubbio, uno dei narratori più talentuosi della sua generazione...

Conosci l’autore

Daniel Kehlmann

Daniel Kehlmann è nato nel 1975 a Monaco di Baviera e vive a Berlino e New York. I suoi libri, tradotti in decine di lingue, hanno vinto numerosi premi. Con Feltrinelli sono usciti La misura del mondo (2006), È tutta una finzione (2007), Fama. Romanzo in nove storie (2010), I fratelli Friedland (2015) e Il Re, il cuoco e il buffone (2019). Con La misura del mondo ha venduto oltre un milione di copie diventando il più importante fenomeno editoriale del secondo dopoguerra tedesco.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2019
Collana: 
I Narratori
Pagine: 
320
Prezzo: 
18,00€
ISBN: 
9788807033384
Genere: 
Narrativa 
Traduttore: 
Monica Pesetti