Descrizione

“Probabilmente il miglior narratore inglese della sua generazione” Nick Hornby

Saga. Documentario. Thriller. Romanzo di memoria. Per La famiglia Winshaw, ormai tradotto in tutta Europa, si chiamano volentieri in causa tutte le definizioni care al giornalismo letterario. Ma la parola chiave è solo e soltanto “romanzo”, senza ulteriori specificazioni. Un grande romanzo, in cui l’io narrante – lo spaesato scrittore Michael Owen – si muove fra la propria storia di illusioni e trame adolescenziali, di ambizioni azzoppate e di amori frustrati, e quella di una famiglia di rapaci dominatori, gli Winshaw. Saldamente insediati ai posti di comando della finanza e della società inglesi, i componenti della famiglia Winshaw incarnano il delirio di potere che ha segnato gli anni di Margaret Thatcher, portando l’Inghilterra allo sfascio. La straordinaria abilità di Coe sta non solo nel fondere in modo perfettamente armonico la vita privata degli Winshaw con i suoi risvolti pubblici, ma anche nell’utilizzare diversi codici narrativi (dalla detective story all’horror gotico, dalla farsa alla satira politica), tutti perfettamente funzionanti. Generosissima di invenzioni, trucchi, incastri, scene madri, La famiglia Winshaw è un’opera di grande intrattenimento ma anche un romanzo “di denuncia”, una impietosa rappresentazione della macchina della sopraffazione e dell’avidità umane.

 

 

Conosci l’autore

Jonathan Coe

Jonathan Coe è nato a Birmingham nel 1961, si è laureato a Cambridge e a Warwick, vive a Londra. Ha scritto tre biografie (di Humphrey Bogart, James Stewart e B.S. Johnson) e numerosi romanzi. Con Feltrinelli ha pubblicato: La famiglia Winshaw (1996), La casa del sonno (1998; audiolibro Emons-Feltrinelli, 2013), L’amore non guasta (2000), La banda dei brocchi (2002), Donna per caso (2003), Caro Bogart. Una biografia (2004), Circolo chiuso (2005), La pioggia prima che cada (2007), Questa notte mi ha aperto gli occhi (2008), I terribili segreti di Maxwell Sim (2010), Come un furioso elefante. La vita di B.S. Johnson in 160 frammenti (2011), Lo specchio dei desideri (2012), Expo 58 (2013), Disaccordi imperfetti (2015), Numero undici. Storie che testimoniano la follia (2016), Middle England (2018) e, nella collana digitale Zoom, V.O. (2011).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Settembre, 2014
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
496
Prezzo: 
13,00€
ISBN: 
9788807885617
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Alberto Rollo