Descrizione

Un giovane principe della guardia imperiale di Nicola I, improvvisamente lascia tutto per andare in cerca della santità. E ha inizio per lui un confronto avventuroso, travolgente, con un Dio sconosciuto che abita dentro di lui e al tempo stesso in tutto l'universo. La lunga vita del principe-monaco si trasforma in una parabola teologica, nella quale ogni certezza viene via via distrutta e non rimane, alla fine, che un'immensa libertà, conquistata attraverso tempeste di orgoglio, dubbio, sensualità. E la più intensa, la più struggente tra le autobiografie ideali di Lev'Tolstoj. La scrisse tra il 1890 e il 1898 - al culmine della predicazione del suo personale cristianesimo, integralista, antiecclesiastico, prepotentemente eretico. E non la pubblic": teneva per se questo Padre Sergij, vi si specchiava, ora rabbrividendo per quanto gli assomiglìava davvero, ora sforzandosi, disperatamente, tragicamente, di assomigliargli fino alla fine.

Conosci l’autore

Lev Nikolaevič Tolstoj

Lev Nikolaevič Tolstòj (Jàsnaja Poljana, 1828-1910), di famiglia nobile, si staglia nella storia della letteratura come un riferimento assoluto. La sua tensione morale, la sua religiosità tormentata e il suo afflato epico sono incarnati in capolavori come Guerra e pace (1863-1869), Anna Karenina (1873-1877), La confessione (1879-1882), La morte di Ivan Il'ic (1887-89), Sonata a Kreutzer (1889-1890), Padrone e servitore (1895), fino all’ultimo romanzo, Resurrezione (1889-1899). Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Sonata a Kreutzer (1991), Padre Sergij (2008), La confessione (2009), Anna Karenina (2013), La morte di Ivan Il'ič (2014), Guerra e pace (2014), Guerra e rivoluzione (2015), Sulla vita (2018).

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Giugno, 2014
Collana: 
Universale Economica I Classici
Pagine: 
112
Prezzo: 
7,00€
ISBN: 
9788807901430
Genere: 
Tascabili 
Curatore: 
Igor Sibaldi
Traduttore: 
Igor Sibaldi