Descrizione

Mi scrollerò il sonno, veglierò per sempre. Dormirò vestito, starò addosso alla vita come un segugio, come un mastino. Non guarderò mai più l’orologio. Prenderò d’anticipo il mattino.

Premi e Riconoscimenti

  • 2004 - Premio Letterario Frignano, opera prima - Premio Letterario Frignano, opera prima

Recensioni d'autore

  • Un io narrante che si accompagna a Nutless e Chinaski in un viaggio mirabolante - una "epopea di perdenti" - che li conduce nei Balcani e fino a Istanbul.

Conosci l’autore

Vinicio Capossela

Vinicio Capossela è nato ad Hannover il 14 dicembre 1965. Cantautore, ri-trovatore, immaginatore, ha pubblicato undici album di canzoni, oltre al recente libro in forma di EP Bestiario d’amore (La Cupa/Warner Music, 2019). Ha scritto Non si muore tutte le mattine (Feltrinelli, 2009), In clandestinità (Feltrinelli, 2009) con Vincenzo Costantino, Tefteri. Il libro dei conti in sospeso (Il Saggiatore, 2013) e Nel paese dei coppoloni (Feltrinelli, 2015), candidato al Premio Strega, oltre al racconto infiammabile I cerini di Santo Nicola (Inedizioni Etcetera, 2017).

 Lo studio dei miti, di Ernesto De Martino e Carlo Levi, la frequentazione appassionata dell’epos omerico e dell’epos popolare, l’influenza di molta letteratura americana (Sherwood Anderson e Melville fra gli altri) hanno rivoluzionato il suo stesso approccio alla musica e alla scena. Clive Davis del “Times” ha scritto: “Capossela esplora i miti e gli istinti che tengono assieme villaggi e nazioni. Non è un caso che si animi come non mai quando parla delle sue origini ancestrali”.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Novembre, 2021
Collana: 
I Narratori
Pagine: 
368
Prezzo: 
19,00€
ISBN: 
9788807034633
Genere: 
Narrativa, Tascabili