Descrizione

"Questa Storia della narrativa italiana del Novecento ambisce innanzi tutto a colmare un'evidente lacuna degli studi di settore: mentre infatti per la poesia abbondano, grazie alle numerose antologie realizzate nel corso del tempo, gli strumenti di ricognizione generale sulla produzione del XX secolo, per la narrativa disponiamo soltanto di monografie su singoli autori o di indagini complessive su periodi limitati. È un repertorio storico-critico vastissimo e spesso di eccellente qualità, che resta tuttavia inadatto a fornire un quadro d'insieme estensibile all'intero secolo. Eppure il Novecento letterario italiano è indiscutibilmente il secolo della narrativa: non certo perché la coeva produzione poetica non ne sia all'altezza, anzi tutt'altro; ma perché nel corso del Novecento il romanzo italiano ha recuperato il grave ritardo rispetto all'Europa che aveva caratterizzato il secolo precedente – e che gli aveva per esempio impedito di partecipare alla grande stagione del realismo –, divenendo in breve tempo il primo motore dell'immaginario collettivo nazionale, oltre che l'insostituibile asse portante dello sviluppo del nostro sistema editoriale. Ci è parsa perciò non più dilazionabile un'opera di ampio respiro che, a secolo ormai concluso, ne illustrasse l'intero percorso, con abbondanza di nomi e di riferimenti." (dalla Premessa)

Conosci l’autore

Giovanna De Angelis

Giovanna De Angelis (1969-2013) è stata scrittrice, saggista e critica letteraria. Ha pubblicato Il canto ritrovato. D’Annunzio e i poeti contemporanei (1995) e vari saggi in rivista su Malerba, Gadda, la narrativa pulp, Brancati e Bernari; ha curato l’edizione di Palazzeschi, Cavalli bianchi, Lanterna, Poemi (1996) e l’antologia di giovani narratori meridionali Disertori (2000) e ha scritto il romanzo, uscito postumo, Fratture (2014). Con Feltrinelli ha pubblicato insieme a Stefano Giovanardi Storia della narrativa italiana del Novecento vol. I (1900-1922) (2004) e vol. II (1923-1945) (2009).

Scopri di più >>

Stefano Giovanardi

Stefano Giovanardi (1949-2012), professore di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università del Molise, critico letterario per “la Repubblica”, ha pubblicato La critica e Palazzeschi (1975), La presenza ignota. Indagini sulla poesia simbolista italiana fra Otto e Novecento (1982), La favola interrotta. Appunti di critica letteraria (1990), Poeti italiani del secondo Novecento, con Maurizio Cucchi (1996), nonché saggi su D’Annunzio, Pirandello, Gadda, Alvaro, Landolfi, Pavese, Silone, Bufalino. Con Feltrinelli ha pubblicato insieme a Giovanna De Angelis Storia della narrativa italiana del Novecento vol. I (1900-1922) (2004) e vol. II (1923-1945) (2009), inoltre ha contribuito a Il mondo è una prigione (2005), di Guglielmo Petroni.

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2004
Collana: 
Universale Economica
Pagine: 
261
Prezzo: 
10,00€
ISBN: 
9788807817991
Genere: 
Tascabili