Enrique Vila Matas ha vinto il XXI Premio Elsa Morante sezione "Scrittori nel Mondo". Dacia Maraini, Presidente del Premio ha motivato la vittoria di Vila-Matas "Per l'originalità dell'opera, per la capacità di mescolare generi letterari, narrativa, saggistica, giornalismo colto. Per il suo 'viaggiare più lento', che col suo sguardo attento racconta luoghi e personaggi della nostra cultura". La premiazione si è tenuta sabato 6 ottobre a Roma.
Enrique Vila-Matas

Enrique Vila-Matas

Enrique Vila-Matas (Barcellona, 1948) è autore di una vasta, provocatoria e personalissima opera narrativa, insieme intimista e sperimentale, elegante e sfrontata, che include romanzi, racconti, articoli e saggi. Feltrinelli ha pubblicato Il mal di Montano (2005), Parigi non finisce mai (2006), Dottor Pasavento (2008), Storia abbreviata della letteratura portatile (2010), Dublinesque (2010), Esploratori dell’abisso (2011), Un’aria da Dylan (2012), Bartleby e compagnia (UE, 2013), Kassel non invita alla logica (2015), Un problema per Mac (2019). Cavaliere della Legion d’Onore della Repubblica francese, tradotto in ventinove lingue, ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, tra gli ultimi, in Italia, il Premio Bottari Lattes Grinzane nel 2011, il Premio Gregor von Rezzori nel 2012 e il Premio Feronia Città di Fiano nel 2017.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>