I diritti umani: storia, battaglie e idee nelle voci di quanti si sono battuti e si battono per realizzarne il sogno. L’elenco delle voci raccolte da Antonio Cassese in Voci contro la barbarie.

Introduzione

I. Il concetto
1. Jean Hamburger, Pensieri di un biologo sui diritti umani (1989)
2. Benjamin Constant, La libertà degli antichi e dei moderni (1819)
3. Norberto Bobbio, Il progresso dei diritti in età moderna (1997)

II. Un decalogo per tutti gli abitanti del pianeta
4. René Cassin, Relazione al Quai d’Orsay sull’elaborazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo (27 febbraio 1947)
5. Eleanor Roosevelt, Perché e come venne elaborata la Dichiarazione Universale (1948)
6. Cyrus Vance, Diritti umani e politica estera (1977)

III. Discesa agli inferi
7. Il massacro degli armeni (1915)
Corte marziale straordinaria, istituita su autorizzazione imperiale il 18 marzo 1919. Processo per le deportazioni e i massacri del sangiaccato di Yozgad, sentenza dell’8 aprile 1919 (caso di Kemāl Bey e Tevfīķ Bey)
8. Lo sterminio degli ebrei
Heinrich Himmler, Discorso sull’annientamento degli ebrei
Primo Levi, La demolizione dell’uomo
Il contabile di Auschwitz, Intervista di Mathias Geyer a Oskar Gröning
9. I perseguitati si fanno persecutori
Corte distrettuale di Tel Aviv, ministro della Giustizia c. Yeheskel Ben Alisten Enigster, 4 gennaio 1952,
10. L’ufficiale giapponese che mozzava le teste (1942-1945)
Uno Shintarō
11. Esperimenti su esseri umani per la guerra batteriologica (1939-1943)
Tamura Yashio
12. I francesi torturano in Algeria
Henri Alleg
13. Il gulag
Aleksandr Solženicyn,
14. Dittatura in Grecia
Georgios Alexandros Mangakis
15. Tortura e morte in Argentina
Il volo, Intervista di Horacio Verbitsky a Adolfo Scilingo
16. Genocidio in Ruanda (1994)
17. Stupro nel Darfur
Come avviene lo stupro
Ostacoli alla giustizia
Controversie circa il Modulo 8: cure mediche e raccolta di prove legali
18. Guantánamo
Mourad Benchallali

IV. Perché succede?
19. Alexander Mitscherlich, Sull’aggressività
Aggressività e violenza collettiva
Il crocifisso, simbolo della nostra crudeltà
20. Stanley Milgram, Perché si obbedisce a chi ordina di torturare?
21. Philip Zimbardo, Perché incrudeliamo appena possibile?
22. Come mai esseri umani commettono abominevoli atti di terrorismo?
H. Shmuel Ehrlich, La mente del terrorista
George A. Awad, Le motivazioni storiche, politico-religiose e psicologiche dei terroristi islamici
Armando Spataro, Cosa induce tante persone ad abbracciare il terrorismo?Le esperienze di un pubblico ministero

V. La ribellione
23. Per i diritti delle donne
Emmeline Pankhurst
24. Contro l’oppressione coloniale
Mahatma Gandhi
25. Contro l’oppressione nazista
Martin Niemöller
26. Gli uomini devono essere trattati come eguali
Nelson Mandela
27. Per l’obiezione di coscienza contro il servizio militare e la guerra
Don Lorenzo Milani
28. Contro il razzismo
Robert Kennedy
29. Per la libertà di pensiero
Aleksandr Solženicyn

VI. Minuscole onde di speranza. I diritti umani riaffermati dai giudici
30. I torturatori sono nemici del genere umano
Stati Uniti d’America, Corte federale di appello della Seconda Circoscrizione, Filártiga c. Peña-Irala, 30 giugno 1980
31. I trattamenti disumani e degradanti devono essere banditi anche all’estero
Corte europea dei diritti dell’uomo, Söring c. Regno Unito, 26 giugno 1989
32. Cosa debba intendersi per dignità umana
33. Anche la semplice minaccia di torturare viola la dignità umana
Tribunale regionale di Francoforte sul Meno, caso Daschner Wolfgang e E., 20 dicembre 2004
34. Gli Stati europei hanno l’obbligo di adottare misure positive per prevenire violazioni dei diritti umani
Corte europea dei diritti dell’uomo, Budayeva e altri c. Russia, 20 marzo 2008

VII. L’avvenire
35. Non arrendetevi
Jesse Louis Jackson
36. L’indifferenza è il male peggiore
Elie Wiesel
37. Cambiamo gli animi ma anche le leggi
Barack Obama
38. Basta con il fanatismo
Amos Oz
39. La nostra compassione non conosca frontiere
Akbar Ganji

Spunti per qualche ulteriore lettura

Torna alle altre news >>