Cos'è Banduna? Un luogo, una leggenda. Un romanzo che cresce a vista d’occhio come una pianta, una strada che si disegna passo dopo passo. Lo scrive, settimana dopo settimana, Alessandro Mari, già autore di Troppo umana speranza (Premio Viareggio, 2011).

Guardando a Charles Dickens che pubblicava sul "Morning Chronicle" – il mezzo più popolare per il più popolare degli scrittori, Alessandro Mari rinnova con inchiostro digitale la tradizione del romanzo a puntate.

Banduna - 1
Alessandro Mari

Alessandro Mari

Alessandro Mari (1980) è narratore e traduttore. Con Troppo umana speranza (Feltrinelli, 2011), suo esordio narrativo, si è imposto all’attenzione di pubblico e critica vincendo il Premio Viareggio-Rèpaci. Ha poi pubblicato Gli alberi hanno il tuo nome (Feltrinelli, 2013), L’anonima fine di Radice Quadrata (Bompiani, 2015), Cronaca di lei (Feltrinelli, 2017) e la graphic novel Randagi (Rizzoli-Lizard, 2016). I suoi lavori sono tradotti in Europa e in Sudamerica. Ha inoltre firmato e condotto programmi di cultura per la televisione.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>