Scrivere, esplorare, vivere. Queste tre azioni descrivono alla perfezione chi è e cosa fa Davide Sapienza, un formidabile esploratore e narratore che con Zoom ha già pubblicato l'ebook I Diari di Rubha Hunish, Zoom Wide, 2014.
Il viaggio narrativo intrapreso da Davide è oggi alla sua seconda tappa con Camminando (pubblicato nel 2014 in formato cartaceo da Lubrina Editore), che l'autore commenta così: "Ho voluto un libro diverso dal precedente. Io esploro questa fase di cambiamento nella quale fare libri significa anche scrivere, ma non solo; vedo realizzarsi idee portate avanti nei miei 30 anni di carriera, iniziati con l'editoria musicale e proseguita con la musica delle parole".
Se gli si chiede cosa lo abbia ispirato risponde: "Ho camminato con due amici verso un luogo del cuore per scrivere la parte centrale del libro. Solo camminando possiamo veramente vedere il mondo in cui viviamo e conoscere la Terra che ci ospita."
Il titolo di questo ultimo libro non è certo improvvisato, dato che l'autore ha fatto del camminare una parte centrale della sua vita. É spesso protagonista di camminate letterarie immerse nella natura, percorsi che fondono l'amore per la lettura con la riscoperta di luoghi unici. Sarà invece a Milano, il 23 Maggio, che Davide Sapienza guiderà la Passeggiata d'autore Camminando con piedi intelligenti, un vero e proprio trekking urbano per difendere la democrazia del camminare e riappropriarsi del territorio metropolitano inteso come qualcosa che deve essere a misura d'uomo, il tutto accompagnato da letture di passaggi del suo ebook.
Il percorso si snoda tra Melchiorre Gioia, Piazza Carbonari e Greco. L'appuntamento è alle 10.30 - Fermata MM3 Sondrio - V.le Sondrio/M.Gioia.
Per maggiori informazioni: http://bit.ly/PasseggiatedAutore 

 

Camminando
Davide Sapienza

Davide Sapienza

Davide Sapienza, scrittore e giornalista, inizia a scrivere negli anni ottanta libri dedicati al rock (U2, Nirvana, Neil Young, The Waterboys, Simple Minds), diventando firma di spicco della critica rock italiana. Dal 1990 vive in montagna e lavora per raccontare il rapporto possibile con il territorio, la natura e i suoi elementi: I diari di Rubha Hunish (2004, nuova edizione 2011), La valle di Ognidove (2007, libro al quale si ispira il documentario della Tv Svizzera italiana La sapienza di Davide. Parole in cammino, 2009) e La strada era l’acqua (2010) sono i libri nati da anni di viaggi, specialmente nel Nord del mondo (che ispira anche studi e pubblicazioni dedicati all’esplorazione polare). Ha scritto anche La musica della neve (2011). Di Jack London ha curato RivoluzioneCacciatore di animeMartin EdenLa strada John Barleycom. Per i “Classici” Feltrinelli ha tradotto e curato Il richiamo della foresta - Bâtard - Preparare un fuoco (2011), Zanna Bianca (2014), Il vagabondo delle stelle (2015) di Jack London e Le avventure di Gordon Pym (2013) di Edgar Allan Poe. Nella collana digitale Zoom Feltrinelli ha tradotto Bâtard e Preparare un fuoco di Jack London e Frammenti di cielo di Barry Lopez (2014). Scrive per il “Corriere della Sera”. Tra i riconoscimenti ricevuti, ricordiamo il premio Pigna d’argento nel 2011, il Sentinella del creato nel 2012 e “Le ghiande” di CinemAmbiente nel 2015.

Il suo sito è davidesapienza.it

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>