Complimenti a Gianfranco Rosi premiato con l'Orso d'oro alla 66esima edizione Berlinale per il docufilm Fuocoammare, dedicato al dramma dei migranti che attraversano il Mediterraneo e tentano di arrivare a Lampedusa.

A Gianfranco Rosi Feltrinelli Real Cinema ha dedicato un cofanetto con tutti i suoi film inediti. Cercatelo in libreria!

Gianfranco Rosi: tre film inediti
Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi è nato ad Asmara in Eritrea, ha vissuto a Istanbul, New York, Roma, Los Angeles, e ha la nazionalità italiana e americana. Si è laureato presso la New York University Film School. Ha prodotto, diretto, e curato la fotografia del mediometraggio Boatman, girato in India, che ha partecipato con successo a numerosi festival internazionali (Sundance, Locarno, Toronto, London, Amsterdam, New York, Bombay, Hong Kong…), è uscito in sala ed è stato trasmesso dalle principali televisioni mondiali (Bbc, Arté, Wdr, Rai, Pbs…). Ha inoltre diretto il cortometraggio Afterwards, presentato al Festival di Venezia e prodotto da Fabrica Cinema. Ha diretto numerose pubblicità progresso, video industriali e ha curato la fotografia e le riprese di svariati documentari, incluso Face Addict, che ha avuto un grande successo a Locarno. Con Fuocoammare (2016) ha vinto l'Orso d'oro alla 66esima edizione Berlinale.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>