Scarica il bando in formato PDF

Scarica il modulo di iscrizione CLICCA QUI

L’area di ricerca Memoria della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, entro la quale sarà collocata la figura selezionata attraverso il presente bando, è l’ambito di lavoro che la Fondazione dedica allo studio e all’indagine delle trasformazioni storiche e sociali che si sono avviate nel corso del Novecento e che ancora segnano e influenzano il tempo presente nello spazio europeo. La chiave di lettura è quella delle grandi trasformazioni di lungo periodo che propongono nuove collisioni tra presente e passato e che possono fornire alla cittadinanza nuovi strumenti per vivere la contemporaneità in maniera più consapevole.

La figura selezionata si inserirà a supporto delle attività di ricerca dell’area, che si interroga sulle modalità secondo cui le crisi e i loro  effetti strutturali esplodono in modo più virulento su alcune regioni, su alcuni territori, diventando in quei territori – nel vivo delle relazioni di quartiere e fra le persone – un  veleno che inquina la vita di tutti i giorni, che fa emergere diffidenze e paura, violenza e  razzismo, senso di abbandono e sfiducia nella società, nelle istituzioni, nella politica. Attraverso la ricerca e le attività di valorizzazione del patrimonio vuole individuare le scintille di una risposta possibile, di relazioni differenti, le molle di una attivazione individuale che sa farsi progetto di comunità, in alcuni casi addirittura progetto politico, esattamente com’è accaduto ad alcuni movimenti prima, alle socialdemocrazie poi nel corso di Otto e Novecento.

I primi 10 candidati che otterranno la valutazione dei titoli più alta saranno invitati a un colloquio volto a verificare il grado di conoscenze e competenze specifiche e le attitudini professionali, in relazione alle funzioni e ai compiti da ricoprire. I colloqui si svolgeranno, previa comunicazione, tra il 13 e il 17 marzo 2020, presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, in viale Pasubio 5, a Milano. I candidati dovranno presentarsi a sostenere il colloquio nel giorno, nel luogo e nell’ora indicati. La mancata presentazione sarà considerata rinuncia alla partecipazione alla selezione. Al termine dei lavori, la Commissione giudicatrice selezionerà il vincitore della borsa di studio. Il giudizio della Commissione è inappellabile.

La domanda deve essere compilata in tutte le sue parti, sottoscritta e quindi acquisita in formato digitale (pdf) e inviata al seguente indirizzo email della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli: ricerca@fondazionefeltrinelli.it, entro le ore 14.00 del 5 marzo 2020.

Richieste di informazioni aggiuntive e di chiarimento possono essere rivolte alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, esclusivamente in forma scritta, all’indirizzo di posta elettronica: ricerca@fondazionefeltrinelli.it.

 

Torna alle altre news >>