Il 30 gennaio, alle 11, nel Cral Whirlpool di Via Argine a Napoli nasce il progetto “Invisibili in Movimento” ideato da Aboubakar Soumahoro, attivista sociale e sindacale.

Si tratta di un progetto che ha lo scopo “di federare le realtà umane e lavorative rimaste senza voce in questo momento di grave crisi economica e sociale”. I nuovi invisibili, secondo Soumahoro, sono insegnanti precari, operatori sanitari sfruttati, partite Iva, autotrasportatori, lavoratori delle campagne e delle città schiacciati dalla violenza degli algoritmi, coloro che cercano un lavoro, tutti quelli che vivono diverse forme di fragilità e tanti altri. Saranno presenti all'incontro, oltre gli operai della Whirlpool, Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace Sonia Bergamasco, attrice e regista Roy Paci, musicista e Flavio Insinna, presentatore e attore.

Il libro di Aboubakar Soumahoro è stato pubblicato da Feltrinelli nel 2019 e ora è disponibile anche nella collana Universale Economica

Torna alle altre news >>