Ferlighetti, cresciuto da romantico contestatore, ha conservato nelle sue opere la sua giovanile visione di una vita destinata a durare per sempre. Padre della Beat Generation, scopritore di Ginsberg, Kerouac, Burroughs, Corso e tanti altri, Ferlinghetti e il suo movimento rappresenteranno per sempre un’epoca gloriosa della nostra civiltà. Le battaglie per i diritti civili, il clima di accesa tensione utopica, l’ansia di libertà professata nei fatti,  tutti aspetti che suonano miracolosamente attuali e che ritroviamo intatti nelle sue opere.

Per Feltrinelli, Giada Diano ha scritto una brillante ricostruzione della vita del poeta che è più di una biografia, perché si legge come un romanzo: Io sono come Omero.

Torna alle altre news >>