Il Memoriale della Resistenza Italiana è un vero monumento alla memoria, a disposizione di tutti dal 19 aprile in occasione della festa della Liberazone sul sito noipartigiani.it saranno visibili le prime 150 toccanti testimonianze. Successivamente verranno caricate tutte le 500 interviste, raccolte e editate da Laura Gnocchi e Gad Lerner nei libri Noi, Partigiani e, nell’edizione dedicata ai ragazzi, Noi, ragazzi della libertà, Feltrinelli.

“È la prima volta che le testimonianze dei partigiani e delle partigiane vengono realizzate e ordinate in modo sistematico – ha ricordato Gianfranco Pagliarulo, presidente Anpi – e viste nel loro insieme queste memorie soggettive ci forniscono un affresco corale di quello che è veramente stato, nella vita vissuta di chi vi ha partecipato, quel fenomeno chiamato Resistenza. Sono i ragazzi della radio che parlano oggi ai ragazzi del web. Il Memoriale è un servizio al paese, all’Italia restituita alla Repubblica democratica grazie alla Resistenza. Non a caso la colonna sonora del memoriale è Bella ciao, inno alla liberazione e alla libertà”.

Torna alle altre news >>