“Ovunque io vada, ovunque io sia, ovunque mi trovi sento sulle mie spalle, come un macigno, il peso degli sguardi scettici, prevenuti, schifati e impauriti delle persone”, così ha lasciato scritto Seid Visin, il calciatore di 20 anni che si è tolto la vita nei giorni scorsi. Secondo Gabriella Nobile, fondatrice della Onlus “Mamme per la pelle”, l'associazione no profit che da tre anni riunisce mamme adottive, biologiche e affidatarie per tutelarne i figli discriminati in base alle loro origini, il ragazzo “Ha dato voce a un tormento non solo suo, è una situazione ormai endemica in Italia, che fa parte della nostra cultura radicata in preconcetti duri a morire”. Gabriella Nobile, madre adottiva di due bambini di colore, ha raccontato il razzismo che devono subire quotidianamente i suoi figli nel libro Feltrinelli I miei figli spiegati a un razzista.

Gabriella Nobile

Gabriella Nobile

Gabriella Nobile è un’imprenditrice milanese. Nel 2018 ha fondato l’associazione Mamme per la pelle. Questo è il suo primo libro.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>