Martin Eden di Jack London nella traduzione di Stella Sacchini è il romanzo scelto dal concorso “La pagina che non c’era” come testo di sfida per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Il progetto nazionale di scrittura mimetica rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado ha raccolto centinaia di elaborati sul libro dalle classi partecipanti, che si sono sfidate per creare la pagina perfetta da inserire in Martin Eden. Il 3 giugno è stato proclamato il vincitore: Ilaria Minopoli dell'ISS Artemisia Gentileschi. Il suo elaborato si può trovare sul sito dell'associazione culturale La pagina che non c'era.

Torna alle altre news >>