Il nuovo podcast di Maurizio Maggiani Il pane quotidiano. Cucinare, nutrire, voler bene. "Non vi voglio sciorinare ricette, ma semplicemente raccontare il mio modo di cercare e incontrarmi nel vasto creato con ciò che sarà cibo. E toccare, annusare, manipolare e conoscere. Quindi farne nutrimento."

VIII puntata: Il digiuno

Non mi viene di parlare di cose così intimamente legate alla vita in tempo di guerra.

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

VII puntata: la Razione K

Quel che mangiano i soldati quando vanno in guerra per ammazzare o essere ammazzati.

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

VI puntata: Il pesto genovese

Potete pestare qualunque cosa, ma se non pestate alla genovese non è “quel” pesto.

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

V puntata - Nutrirsi di creature

Non sono un vegetariano, sono quasi vegetariano, non per scelta etica ma per cultura…

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

IV puntata - Le micidiali pere volpine

Ovvero la truffa degli antichi sapori.

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

III puntata - Il pane: pane buono, pane cattivo

Perché il pane è buono e perché è cattivo. ll pane nutrimento, il pane per pulire il piatto. Pane e sputo. Pane sciapo e pane salato. Dante e quanto sa di sale lo pane altrui. Pane di lievito madre, ma non tutte le madri son le più belle del mondo. I forni che aprono a mezzanotte sono gli unici che possono fare del buon pane…

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

II puntata: La zuppa: storia di bontà e comunismo.

Suppe, letteralmente pane inzuppato. Publio Cornelio Tacito e il procomunismo germanico, Il grande pentolone al centro del villaggio, tutti portano, tutti prendono. Non tutti i popoli possono ambire al comunismo della zuppa germanica, ma tutti hanno una qualche zuppa, dove ciò che rimane è mettere assieme quello che da solo non starebbe o fatica a stare in altro modo che non sia una cottura prolungata e dove i sapori ci guadagnino a stare assieme.

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

I puntata: Perché…

Nutrire è tenere in vita, cucinare è un gesto colmo di sacralità sacro, cuciniamo per chi vogliamo che viva, spartamo il nutrimento come spartiamo il nostro corpo e la nostra anima. Non vi voglio sciorinare delle ricette, io non credo che le ricette funzionino mai se non sono le TUE ricette. Il mio naso e il mio palato, e il mio stomaco e il mio intestino non sono quelli di mia madre o di un master chef, e nemmeno le mani lo sono, un pugnetto, un pizzico, una manciata. Vi voglio semplicemente raccontare il mio modo di cercare e incontrarmi nel vasto creato con ciò che sarà cibo, e toccare, annusare, manipolare e conoscere, e quindi farne nutrimento.

Ascolta su:

iTunes - Spotify - Podcast Addict - Podchaser - Deezer - Google Podcast - Jio Saavn - Amazon

 

Maurizio Maggiani

Maurizio Maggiani

Maurizio Maggiani (Castelnuovo Magra, La Spezia, 1951) con Feltrinelli ha pubblicato: Vi ho già tutti sognato una volta (1990), Felice alla guerra (1992), màuri màuri (1989, e poi 1996), Il coraggio del pettirosso (1995; premi Viareggio Rèpaci e Campiello 1995), La regina disadorna (1998; premi Alassio e Stresa per la Narrativa 1999), È stata una vertigine (2002; premio letterario Scrivere per amore 2003), Il viaggiatore notturno (2005; premi Ernest Hemingway, Parco della Maiella e Strega), Mi sono perso a Genova. Una guida (2007), il cd con libro Storia della meraviglia. 12 canzoni e 3 monologhi (con Gian Piero Alloisio; 2008), Meccanica celeste (2010), Zafferano (2011, nella collana digitale Zoom), I figli della Repubblica. Un’invettiva (2014), Il Romanzo della Nazione (2015; Premio Elsa Morante 2015; Premio Anthia 2016), La zecca e la rosa (2016), L’amore (2018), L'eterna gioventù (2021).

 

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>