Una storia di amore e di tenebra

di Amos Oz

15,20 € 16,00 € -5%
9,99 €
Oppure su
Amore e tenebra sono due delle forze che agiscono in questo libro, un'autobiografia in forma di romanzo, un'opera letteraria complessa che comprende le origini della famiglia di Oz, la storia della sua infanzia e giovinezza prima a Gerusalemme e poi nel kibbutz di Hulda, l'esistenza tragica dei suoi genitori, e una descrizione epica della Gerusalemme di quegli anni, di Tel Aviv che ne è il contrasto, della vita in kibbutz, negli anni trenta, quaranta e cinquanta. La narrazione si muove avanti e indietro nel tempo, scavando in 120 anni di storia familiare una saga di rapporti d'amore e odio verso l'Europa, che vede come protagonisti quattro generazioni di sognatori, studiosi, uomini d'affari falliti e poeti egocentrici, riformatori del mondo, impenitenti donnaioli e pecore nere. Questa vasta galleria di personaggi mette a punto una sorta di "cocktail genetico" da cui nascerà un figlio unico, nutrito di fantasia, che, in un fatale momento di rivelazione avvenuta attraverso un dolore scioccante e atroce, scoprirà di essere un artista, uno scrittore. Amos Oz ci consegna la storia della sua infanzia e dell'adolescenza colma di aspirazioni poetiche, zelo politico e una paura costante di un altro genocidio degli ebrei, questa volta nella stessa Israele, a opera degli arabi, degli inglesi, dell'intero mondo cristiano, dell'intero mondo islamico. Al centro di questo romanzo autobiografico sta il grande tabù di Oz: il suicidio della madre, nel 1952. L'esplorazione dolorosa e coraggiosa di questa tragedia viene condotta con lucidità, nostalgia e rancore, con pietà e travaglio, con schiettezza e un "flusso di coscienza" incredibilmente poetico che, con immediatezza, giunge al cuore del lettore.
Leggi tutto…

Amos Oz

Amos Oz (1939-2018), scrittore israeliano, tra le voci più importanti della letteratura mondiale, ha scritto romanzi, saggi e libri per bambini e ha insegnato Letteratura all’Università Ben Gurion del Negev. …

Scopri di più sull’autore
  • Marchio: FELTRINELLI
  • Data d’uscita: 27 Maggio 2015
  • Collana: Universale Economica
  • Pagine: 640
  • Prezzo: 15,20 €
  • ISBN: 9788807886805
  • Genere: Tascabili

Guerra Israele-Hamas: Blinken a Netanyahu «Bisogna evitare altri danni ai civili di Gaza»

“Sarebbe imperdonabile non arrivare adesso a un cessate il fuoco totale e alla fine dell'assedio” (Medici senza Frontiere).

"Sognare è Vivere" di e con Natalie Portman nelle sale italiane dall'8 giugno

Il Premio Oscar Natalie Portman regista e interprete di Sognare è Vivere, dall'8 giugno al cinema. Tratto da Una storia di amore e di tenebra di Amos Oz.

Cannes, debutto di Natalie Portman alla regia: "Grazie Amos Oz, mi hai dato coraggio"

Intervista all'attrice israeliana, 33 anni, al festival con il film tratto da "Una storia d'amore e di tenebra" di Amos Oz.

Perse il figlio in un attentato. Fa tradurre in arabo Amos Oz

Un noto avvocato d'origine palestinese, per commemorare il figlio, ucciso per errore in un attentato delle Brigate Al Aqsa, ha pagato la traduzione in arabo per Una storia di amore e di tenebra, il romanzo autobiografico di Amos Oz.

Amos Oz a Napoli il 23 settembre

Per la prima volta a Napoli, lo scrittore israeliano presenterà agli Studi Filosofici il suo ultimo libro Una storia di amore e di tenebra in uscita il 19 settembre.

Lorenzo Cremonesi: Mamma, solo per lei vola il romanzo di Amos Oz

«Era il 1952, lei aveva trentanove anni, io dodici e mezzo» Nel nuovo libro lo scrittore israeliano racconta la sua vita, segnata da un dolore infantile: il suicidio materno.

Amos Oz. Una vita una gente

Niente a che fare con una confessione spontanea, né con un logorroico fiume in piena: Una storia di amore e di tenebra è quanto di più sapientemente costruito si possa leggere.
Le foto di Una storia di amore e di tenebra di Amos Oz

Le foto di Una storia di amore e di tenebra di Amos Oz

Una selezione di foto fatta da Amos Oz in persona, sui personaggi e gli ambienti di Una storia di amore e di tenebra. Richiedi all'Ufficio stampa le indicazioni per poter scaricare le foto ad alta risoluzione.

Intervista ad Amos Oz su Una storia di amore e di tenebra

Classe 1939, Gerusalemme, Amos Oz è una delle più potenti voci della letteratura israeliana. Ed è impegnato da sempre nel dibattito politico a favore del processo di pace. L'ultimo, sorprendente libro uscito in Israele, con il titolo Sipur al Abava ve al Hoshekh (Una storia di amore e di tenebra), e che ha avuto un enorme successo di critica e di pubblico, che verrà pubblicato in Italia da Feltrinelli.
Racconta l'infanzia di Oz e i personaggi della sua famiglia, proveniente dalla Russia, in una Gerusalemme sullo sfondo dell'Europa in piena catastrofe della Seconda guerra mondiale. Ma il romanzo autobiografico è anche il racconto del dramma del matrimonio tra sua madre e suo padre la madre si è tolta la vita quando Oz aveva 13 anni).
Una storia di amore e di tenebra è un libro che segna una svolta nella produzione letteraria di Amos Oz. Per anni, Oz si è costruito l’immagine di un "ebreo nuovo", venuto dal nulla, forse dal mare o dal deserto. Un ebreo pioniere che dissoda la terra e che ha rotto i ponti con la Diaspora europea, "inerte davanti ai suoi carnefici". Il suo mondo, da combattente nelle guerre del 1967 e 1973, era tutto tra kibbutz, riva del Mediterraneo e Gerusalemme.
Nel suo ultimo romanzo autobiografico Oz rivela invece, senza pietà, la verità su se stesso e la sua famiglia. Racconta le sue origini tra Odessa e Vilnius, capitali della Diaspora askenazita. Descrive i tic piccolo-borghesi del padre. Confessa come parenti rimasti nel vecchio continente siano stati uccisi nella Shoah. Ha capito che non si può sopravvivere senza radici.
"È la storia di un amore deluso, frustrato. I miei genitori, cosi come i miei nonni erano europei. Così si definivano. Erano fedeli all'Europa. Sfortunatamente a quei tempi nessuno definiva se stesso europeo. C'erano i patrioti italiani, o quelli ungheresi, il patriota pangermanico o panslavico. Gli unici europei in Europa, 75 anni fa, erano gli ebrei, come la mia famiglia."

Amos Oz presenta in video Una storia di amore e di tenebra

Amos Oz presenta il romanzo Una storia di amore e di tenebra e legge un brano in ebraico. Una famiglia: la vita, gli amori e le opere di quattro generazioni, da Odessa, Vilna, New York e Heidelberg sino a Gerusalemme. L'evento si è tenuto presso la Feltrinelli di Milano il 25 settembre 2003.