Il Premio Strega, storico premio letterario, fondato nel 1947, anche quest’anno è giunto alla prima importante tappa: giovedì 23 giugno, nella tradizionale votazione in Casa Bellonci, è stata individuata la cinquina finalista alla LIX edizione, che concorre ad entrare nell’albo d’oro dei premiati.
Giovedì 30 giugno, alle ore 18.30, nello Spazio Sironi di Piazza Cavour 2, a Milano, Ugo Riccarelli, Premio Strega 2004, coordina la presentazione ufficiale, promossa da Progetto Italia, dei cinque autori finalisti al Premio Strega 2005, che sono:

Giuseppe Conte con La casa delle onde (Longanesi)

Maurizio Cucchi con Il male è nelle cose (Mondadori)

Maurizio Maggiani con Il viaggiatore notturno (Feltrinelli)

Edoardo Nesi con L’età dell’oro (Bompiani)

Valeria Parrella con Per grazia ricevuta (minimum fax)


Il Premio Strega è promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci in collaborazione con Liquore Strega che ha battezzato e affiancato il Premio fin dalla sua fondazione quando Maria Bellonci e il giovane industriale Guido Alberti iniziarono a riunire amici, intellettuali e protagonisti del mondo della cultura italiana intorno a un Premio da assegnare ogni anno a un libro di narrativa di autore italiano (pubblicato tra il 1° maggio dell’anno precedente e il 30 aprile dell’anno in corso). Prosegue inoltre la partnership con Progetto Italia che associa per la quarta volta il proprio nome al Premio Strega. Anche quest’anno il vincitore della passata edizione Ugo Riccarelli ha raccontato il suo ‟anno stregato” in un volumetto dal titolo Zingare, streghe e stregoni che rientra nella collana originale e a tiratura limitata ‟I Libri Stregati” di Progetto Italia, che annovera già i racconti di Domenico Starnone (2002), Margaret Mazzantini (2003) e Melania G. Mazzucco (2004). Ad esso si affianca a luglio un altro volumetto per ricordare Giovanni Comisso a cinquant’anni dalla sua vittoria.

L’appuntamento con la seconda votazione e la proclamazione del vincitore del LIX Premio Strega è, invece, per giovedì 7 luglio nel tradizionale scenario del Ninfeo di Villa Giulia a Roma.

Torna alle altre news >>