‟Subito dopo Bianco e nero, che comincerò a girare a giugno, ho intenzione di realizzare un film tratto da Due partite”: a pochi giorni dalla fine della tournée teatrale, Cristina Comencini si prepara a trasportare la sua fortunata piéce dal palcoscenico al grande schermo. ‟Il cast del film sarà invariato. Ci saranno Isabella Ferrari, Margherita Buy, Marina Massironi e Valeria Milillo. Vorrei sceneggiare tutto il testo, magari partendo dalle nostre protagoniste bambine. Sarà un film con pochi esterni, molti dialoghi a due, tanti stacchi interni e scene statiche. Una specie di scommessa. Ma tutta al femminile: nel cast - come anche sul palcoscenico - non ci saranno uomini”.
Cristina Comencini

Cristina Comencini

Cristina Comencini (Roma, 1956), scrittrice e regista, con Feltrinelli ha pubblicato: Le pagine strappate (1991, 2006), Passione di famiglia (1994), Il cappotto del turco (1997), Matrioška (2002), La bestia nel cuore (2004), Due partite (2006, 2015), L’illusione del bene (2007), Quando la notte (2009; anche in audiolibro nel 2011), Lucy (2013), Voi non la conoscete (2014) e, per la collana digitale Zoom, La nave più bella (2012). I suoi film: Zoo (1988), I divertimenti della vita privata (1990), La fine è nota (1992), Va’ dove ti porta il cuore (1996), Matrimoni (1998), Liberate i pesci (2000), Il più bel giorno della mia vita (2002), La bestia nel cuore (2005, nominato all’Oscar per l’Italia; dvd Feltrinelli ‟Le Nuvole”, 2006), Bianco e nero (2008) e Quando la notte (2011).

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>