Ambra Angiolini, protagonista di Bianco e Nero di Cristina Comencini, ha vinto il David di Donatello - ex aequo con Angela Finocchiaro - come ‟Miglior attrice non protagonista” per il film Saturno Contro di F.Ozpetek: ‟Dedico il premio alla mia famiglia, al regista e ai miei figli”, ha detto l’attrice ritirando la statuetta, che si aggiunge al Nastro d’Argento vinto meno di un mese fa per la stessa interpretazione. Premiato anche Bruno Pupparo, fonico di Bianco e Nero, come ‟Miglior fonico di presa diretta” per Mio fratello è figlio unico di D.Luchetti.
Cristina Comencini

Cristina Comencini

Cristina Comencini (Roma, 1956), scrittrice e regista, con Feltrinelli ha pubblicato: Le pagine strappate (1991, 2006), Passione di famiglia (1994), Il cappotto del turco (1997), Matrioška (2002), La bestia nel cuore (2004), Due partite (2006, 2015), L’illusione del bene (2007), Quando la notte (2009; anche in audiolibro nel 2011), Lucy (2013), Voi non la conoscete (2014) e, per la collana digitale Zoom, La nave più bella (2012). I suoi film: Zoo (1988), I divertimenti della vita privata (1990), La fine è nota (1992), Va’ dove ti porta il cuore (1996), Matrimoni (1998), Liberate i pesci (2000), Il più bel giorno della mia vita (2002), La bestia nel cuore (2005, nominato all’Oscar per l’Italia; dvd Feltrinelli ‟Le Nuvole”, 2006), Bianco e nero (2008) e Quando la notte (2011).

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>