C’era una volta una bambina di quindici mesi. Osservava il mondo e ancora non parlava. Era estate, un giorno di pioggia. In mezzo agli alberi, in braccio allo zio, si lascia scappare una frase: “Quante foglie gocciolanti”. Non l’avrebbero più sentita dire altro per un anno ancora.

Il 13 maggio del 1978 veniva promulgata la legge n. 180 meglio nota come Legge Basaglia che mirava alla riforma radicale dell'assistenza psichiatrica con il superamento della logica manicomiale, imponendo la chiusura dei manicomi e l'istituzione dei servizi di igiene mentale pubblici.
Oggi Alberta Basaglia, figlia di Franco, ne Le nuvole di Picasso racconta con occhi di bambina la storia già molto conosciuta, ma non ancora da tanti digerita, di suo padre, del manicomio liberato e del suo superamento.

Sfoglia il libro

Per saperne di più sull'antipsichiatria scorri i libri qui sotto.

Torna alle altre news >>