Inge Feltrinelli e Carlo Feltrinelli, la Casa editrice e le Librerie Feltrinelli salutano
Ermanno Rea
Lo salutano come un amico, come lo scrittore magnifico che ha guardato nel cuore della sua città, del suo paese.

 

VIDEO: ERMANNO REA E LA CASA EDITRICE FELTRINELLI
(a cura di A. Rollo, foto di A. Frediani e E. Rea)

Ermanno Rea e Raffaele La Capria

 

Ermanno Rea con i nipoti

Ermanno Rea

Ermanno Rea

Ermanno Rea (Napoli, 1927 - Roma, 2016), giornalista, scrittore e fotografo, ha collaborato con numerosi quotidiani e settimanali. Con Feltrinelli ha pubblicato: La fabbrica dell’obbedienza. Il lato oscuro e complice degli italiani (2011), il suo libro di fotografie 1960. Io reporter (2012), La dismissione (2014; già Rizzoli, 2002), Il sorriso di don Giovanni (2014), Mistero napoletano (2014; già Einaudi, 1995, vincitore del premio Viareggio 1996), Il caso Piegari. Attualità di una vecchia sconfitta (2014), Napoli Ferrovia (2015; già Rizzoli 2007), Nostalgia (2016), Fuochi fiammanti a un’hora di notte (2017; già Rizzoli 1998, premio Campiello 1999), Il Po si racconta. Uomini donne paesi e città di una Padania sconosciuta (2017; già il Saggiatore 1990). Ha inoltre pubblicato L’ultima lezione. La solitudine di Federico Caffè scomparso e mai più ritrovato (Einaudi, 1992).

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>