Giunge alla terza edizione, Note di Storia, il ciclo che propone un dialogo tra i registi delle nuove produzioni in cartellone al Teatro alla Scala di Milano e storici dell’età moderna e contemporanea. Un ciclo di tre incontri – arricchito il 7 dicembre dalla Prima Diffusa, la diretta della Prima della Scala – che pone lo spettatore di fronte alla necessità di interrogare se stesso e la propria umanità in relazione alle vicende che si svolgono sul palcoscenico. Un’occasione per misurarsi in modo non scontato con la storia attraverso una forma d’arte tradizionale, l’opera, capace di esprimersi in modalità innovative. Il percorso è arricchito da fonti documentali del patrimonio della Fondazione G. Feltrinelli e reading, video, interventi musicali, che accompagnano lo spettatore nella lettura di temi ancora oggi fortemente attuali.

Prossimi appuntamenti

3 dicembre 2019: Davide Livermore, Tosca di Giacomo Puccini (Prima della Scala 2019)

7 dicembre: Prima Diffusa, la diretta della Prima della Scala

3 marzo 2020: Damiano Micheletto, Salome di Richard Strauss

Giugno 2020: Gabriele Salvatores, Un Ballo in Maschera di Giuseppe Verdi

Torna alle altre news >>