Lunedì 20 gennaio alle 18:30 in viale Pasubio 5 a Milano.

Il decollo economico dell’Italia del secondo dopoguerra è passato alla storia come il “miracolo”. 

Di fronte alle difficoltà di oggi, sembra proprio che di un miracolo ci sarebbe bisogno per mettere il sistema paese nella condizione di cogliere appieno l’opportunità della rivoluzione digitale e dell’innovazione.

Negli ultimi decenni l’Italia ha perso la capacità di programmare a lungo termine e in tema di politiche industriali e per l’innovazione ha continuato a mettere in campo misure parziali, inadeguate ad offrire un orizzonte di lungo periodo per la nostra economia. Solo sciogliendo finalmente i nodi che ci trasciniamo da decenni si può pensare seriamente di affrontare i grandi problemi dell’occupazione e del Mezzogiorno e le grandi malattie sociali, e uscire così dal buco profondo in cui ci troviamo.

Quale può essere il ruolo dello Stato nel promuovere politiche industriali e strategie di sviluppo?

Quali sono le possibilità e le criticità connesse a una struttura produttiva basata in larga parte su imprese piccole e medie?

Ne discutono:

Francesco Silva, Presidente della Società italiana di economia e politica industriale e autore del volume Un miracolo non basta.

Giovanni Dosi, professore presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa;

Francesca Lotti, direttore dipartimento “imprese e analisi regionali” presso la Banca d’Italia;

Emiliano Brancaccio, professore presso l’Università del Sannio.

 

Pansa lecture: Sviluppo \ Il miracolo verrà? Passato e futuro delle politiche industriali in Italia

Torna alle altre news >>