Da alcuni anni si era ritirata a vita privata a causa di una grave malattia. Monica Vitti: una donna dai molti volti, un pezzo di storia del cinema e di ognuno di noi.

Le sue donne - al cinema grazie alla collaborazione con Antonioni, Risi, Monicelli, Sordi, Scola – come la ragazza con la pistola, la regina dell’alienazione, la bionda fatale, l’amica con la battuta pronta, sono le protagoniste di E siccome lei, un libro che Eleonora Marangoni ha dedicato alla multiforme carriera dell’attrice. Nostalgiche, ironiche, gelose, testarde, eccentriche o sfuggenti: le donne di questi racconti hanno il volto e la voce di Monica Vitti, e si susseguono una dopo l’altra in un irresistibile ritratto corale. Sono tutte diverse, come diversa da tutte è stata lei: un pezzo di storia del cinema italiano.

Torna alle altre news >>