Lo studente egiziano, attivista per i diritti civili, è in attesa di giudizio dopo una lunga detenzione iniziata nel 2020 per attività sovversive.

La sua storia viene oggi raccontata grazie alla penna di Laura Cappon, la giornalista che fin dall’inizio ha seguito il caso, e Gianluca Costantini, il disegnatore che ne ha realizzato l’immagine più iconica. Attraverso il fumetto gli autori ricostruiscono una vicenda drammatica, eppure piena di speranza, che ha destato attenzione a livello internazionale e mobilitato le coscienze contro la violazione dei diritti umani.

Guarda l'animazione

Torna alle altre news >>