Città, Paesi, incontri per ricordare e leggere.

LONDRA 21 marzo 2022 Istituto Italiano di Cultura di Londra, “The legacy of Antonio Tabucchi”, organizzato dal Dipartimento di Italianistica dell’Università di Cambridge e dall’Istituto Italiano di Londra - Luigi Pinton, dottorando dell’Univ. di Cambridge e Katia Pizzi, direttrice dell’IIC di Londra. Partecipanti: Thea Rimini, Andrea Bajani, Elizabeth Wren-Owens e Elizabeth Harris. 

ROMA 22 marzo, Casa delle Letterature con Lidia Ravera, Paolo Di Paolo, Paolo Mauri.      

BOLOGNA 25 marzo (venerdì, 15.30) all’Università di Bologna, all’interno del convegno SICL “Della giustizia in letteratura”, pomeriggio dedicato ad A. T. : “Per Antonio Tabucchi dieci anni dopo”. Partecipanti: Donata Meneghelli, Monica Jansen, Stefano Lazzarin, Luigi Pinton, Cristina Cappelletti, Eleonora Conti.

MONTPELLIER (Francia) 25 marzo  - Conclusione del progetto ”Hommage à Tabucchi” con la collaborazione del dipartimento d’italiano dell’Università Paul Valéry di Montpellier, dell’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia, del vice-consolato onorario d’Italia a Montpellier, del liceo. C. Jullian di Bordeaux e del liceo J. Guesde di Montpellier. Interventi di Sabina Ciminari dell’Università di Montpellier, Perle Abbrugiati dell’Université di Aix-en-Provence e Thea Rimini dell’Università di Mons (Belgio).

ROMA 25 marzo, Rai Radio 3  - Sogni di sogni, regia di Teresa Pedroni, con Graziano Piazza, Cristiano Califano, Fabio Lorenzi.

PARIGI 26 marzo - Librairie “Les Cahiers de Colette”. Presentazione di Écrire à l’écoute: dialoghi di Antonio Tabucchi. Con Bernard Comment.

VECCHIANO (Pisa) 26 marzo - Presentazione del libro: Antonio Tabucchi, Zig Zag. Conversazioni con Carlos Gumpert e Anteos Chrysostomidis, Feltrinelli con Anna Dolfi. Proiezione del film “Sostiene Pereira” con la partecipazione del regista Roberto Faenza.

LISBONA 5 aprile – Festa do Cinema Italiano”: “10 anos sem Antonio Tabucchi”. Con José Sasportes  e Stefano Scaramuzzino, direttore dell’IIC di Lisbona.

SEUL  7 aprile – Hankuk University of Foreign Studies – “Rileggere Tabucchi”. Organizzatori: Prof. Choi, Prof. Park, IIC di Seul.

SIENA 13 aprile – Facoltà di Lettere, “Prima Lezione Tabucchi”. Emanuele Trevi: Tabucchi e Pessoa: tra filologia e invenzione. A cura di Pierluigi Pellini. Con Maurizio Bettini, Roberto Francavilla, Riccardo Greco.

NAPOLI 13 aprile – Libreria Feltrinelli: “Antonio Tabucchi a dieci anni dalla sua scomparsa”, con Vincenzo Arsillo, Fabrizio Coscia, Paolo Di Paolo e Valeria Parrella.

MADRID 22 aprile  – Istituto Italiano di Cultura, con Carlos Gumpert e Marialuisa Pappalardo, direttrice dell’IIC.

TEHERAN 14 maggio, Teheran  – Fiera Internazionale del Libro, editore Ketabe-Khorshid. Con Shaghayegh Sharafi.

FIRENZE 31 maggio – Biblioteca delle Oblate, con Anna Benedetti, Anna Dolfi, Riccardo Greco, Don Alessandro Santoro, Sandra Teroni.

CARPI 11 giugno – “Festa del racconto”, con Paolo Di Paolo.

LARI (Pisa) 16 luglio – Castello di Lari - Ascolto della lettura integrale di Tristano muore registrata da Antonio Tabucchi.

ROMA 3 settembre – Festival I Solisti del Teatro: “Sogni di Sogni” di Antonio Tabucchi, regia di Teresa Pedroni, con Graziano Piazza, Cristiano Califano, Fabio Lorenzi.

Sono previste altre iniziative a Milano, Parigi, Palermo (Libreria “Modus Vivendi”), Venezia (Libreria Toletta), Genova (ottobre), Pisa, Copenaghen (settembre) Istanbul, Vienna (IIC, settembre), Utrecht (settembre), Hamburg (novembre), Salonicco (ottobre), New York, Bogotá, Houston, Cairo (ottobre), Ciudad de México, São Paulo, Vecchiano.

 

Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi (Pisa, 1943 - Lisbona, 2012) ha pubblicato Piazza d’Italia (Bompiani, 1975), Il piccolo naviglio (Mondadori, 1978), Il gioco del rovescio (Il Saggiatore, 1981), Donna di Porto Pim (Sellerio, 1983), Notturno indiano (Sellerio, 1984), I volatili del Beato Angelico (Sellerio, 1987), Sogni di sogni (Sellerio, 1992), Gli ultimi tre giorni di Fernando Pessoa (Sellerio, 1994), Marconi, se ben mi ricordo (Rai Eri, 1997), La gastrite di Platone (Sellerio, 1998), Racconti con figure (Sellerio, 2011) e, con Feltrinelli, Piccoli equivoci senza importanza (1985), Il filo dell’orizzonte (1986), I dialoghi mancati (1988; nuova edizione che comprende anche Marconi, se ben mi ricordo, 2019), la nuova edizione ampliata de Il gioco del rovescio (1988), Un baule pieno di gente (1990; nuova edizione 2019), L’angelo nero (1991), Requiem (1992), la riedizione di Piazza d’Italia (1993), Sostiene Pereira (1994, premio Viareggio-Rèpaci, premio Campiello, premio Scanno, premio dei Lettori e Prix Européen Jean Monnet), La testa perduta di Damasceno Monteiro (1997), Gli Zingari e il Rinascimento. Vivere da Rom a Firenze (1999), Si sta facendo sempre più tardi (2001, Prix France Culture 2002), Autobiografie altrui (2003), Tristano muore (2004, miglior libro dell’anno secondo la rivista francese “Lire”), Racconti (2005), L’oca al passo (2006), Il tempo invecchia in fretta (2009), Viaggi e altri viaggi (2010), la riedizione de Il piccolo naviglio (2011), Romanzi (2012), Di tutto resta un poco (2013), Per Isabel (2013), Irma Sirena (nella collana “Kids”, 2017), Buchettino (nella collana “Kids”, 2018), l’edizione a fumetti di Sostiene Pereira (nella collana “Comics”, con Pierre-Henry Gomont, 2019) e Che ore sono da voi? Racconti scelti da Paolo Di Paolo (2020). Ha curato l’edizione italiana dell’opera di Fernando Pessoa e ha tradotto le poesie di Carlos Drummond de Andrade (Sentimento del mondo, Einaudi, 1987). Ha ricevuto il Prix Médicis étranger e il Prix Européen de la Littérature in Francia, l’Aristeion in Grecia, il Nossack dell’Accademia Leibniz in Germania, l’Europäischer Staatspreis in Austria e i premi Hidalgo e Cerecedo in Spagna. Ha vinto il premio Salento nel 2003 e il Frontiere-Biamonti nel 2010. È stato inoltre finalista al Man Booker International Prize sia nel 2005 sia nel 2009. I suoi libri sono tradotti in tutto il mondo.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>