Al via le riprese in Puglia del film Ti mangio il cuore tratto dall’omonimo libro-inchiesta in cui Carlo Bonini e Giuliano Foschini gettavano luce sulla mafia del Gargano, una delle più potenti e feroci d’Italia. Nel cast anche la poliedrica Elodie, che – non paga di dominare le classifiche delle canzoni più ascoltate con le hit Tribale e Bagno a mezzanotte – esordisce sul grande schermo nel ruolo della bellissima Marilena, moglie del boss dei Camporeale, perdutamente innamorata di un membro di un clan nemico.

Il regista Pippo Mezzapesa definisce Ti mangio il cuore “un gangster movie e una grande, tragica storia d'amore” che sceglie di girare in bianco e nero, come una pellicola di altri tempi. “Ho sentito che erano questi i colori di una storia contemporanea, eppure così profondamente ancestrale nei sentimenti, negli atti, nelle sentenze” sostiene affiancando la cantante ad attori del calibro di Michele Placido e Francesco Patanè.

Il cast prova a dare un volto ai protagonisti del libro in cui Bonini e Foschini svelavano la verità sui tentacoli che la mafia del Gargano – tra violenze e intimidazioni – è riuscita a estendere a un enorme giro d’affari internazionale, diventando “la più grande emergenza criminale italiana, perché la meno conosciuta”.

Torna alle altre news >>