"Le idee, almeno le idee, ci sopravvivono?"

6 edizioni
in finale al Premio Strega 2013
100 incontri pubblici
nelle librerie, nelle scuole, con i lettori di tutta Italia
in corso di traduzione in Francia e Grecia

Festeggiamo un anno dall’uscita di
Mandami tanta vita
un romanzo che ci ha fatto battere il cuore



Sfoglia le prime pagine

Galleria fotografica

I disegni di Eleonora Antonioni per Mandami tanta vita

guarda le foto

Il museo di un romanzo
Uno scritto di Paolo Di Paolo

Il booktrailer

Mandami tanta vita
Paolo Di Paolo

Paolo Di Paolo

Paolo Di Paolo è nato nel 1983 a Roma. Finalista nel 2003 al Premio Italo Calvino per l’inedito e al Campiello Giovani, è autore dei romanzi Raccontami la notte in cui sono nato (2008), Dove eravate tutti (2011, Premio Mondello e Super Premio Vittorini) e Mandami tanta vita (2013, Premio Salerno Libro d’Europa, Premio Fiesole Narrativa e finalista Premio Strega), Una storia quasi d'amore (2016), tutti nel catalogo Feltrinelli dove, nella collana digitale Zoom, sono anche compresi gli scritti La meravigliosa stranezza di essere vivi (2012) e L'Italia del pomeriggio (2014). Per l'Universale Economica ha curato un'antologia di Piero Gobetti, Avanti nella lotta, amore mio! Scritture 1918-1926 (2016). Molti suoi libri sono nati da dialoghi: con Indro Montanelli, a cui ha dedicato Tutte le speranze (2014, Premio Benedetto Croce), con Antonio Debenedetti, Dacia Maraini, Raffaele La Capria, Antonio Tabucchi, di cui ha curato Viaggi e altri viaggi (Feltrinelli, 2010), e Nanni Moretti. Ha pubblicato tra l’altro Ogni viaggio è un romanzo (2007), per bambini La mucca volante (2014, finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi) e Giacomo il signor bambino (2015; Premio Rodari), per il teatro Istruzioni per non morire in pace (2015). È tradotto in diverse lingue europee.

Vai alla scheda >>

Torna alle altre news >>